Epifania 2018, dove andare in Europa: i migliori appuntamenti del Vecchio Continente

Epifania 2018: idee di viaggio per trascorrere il ponte della “Befana” in Europa

Il primo ponte dell’anno si avvicina portando con sé, nonostante le vacanze natalizie appena passate, anche il momento perfetto per godersi gli ultimi giorni di svago prima di riprendere la normale routine lavorativa. In particolare, quest’oggi vi suggeriamo alcune idee di viaggio per trascorrere l’Epifania 2018 in Europa, magari partecipando ad uno dei tanti appuntamenti e kermesse tradizionali del periodo.

L’Epifania, nonostante sia considerata la ricorrenza che “tutte le feste porta via”, è comunque molto sentita in numerosi Paesi del Vecchio Continente, soprattutto in quelli con una lunga tradizione cattolica alle spalle. Tra questi la Spagna dove il 6 gennaio viene festeggiato con numerosi cortei nelle vie e piazze delle città. Nelle strade sfileranno i Re Magi che, passando davanti alle porte delle case, recupereranno le leccornie lasciate in loro omaggio e consegneranno regali ai bambini più meritevoli. Epifania 2018 all’insegna del gusto in Danimarca: qui, ancora per qualche giorno, è possibile gustare i dolci tipici natalizi. Così come succede nella giornata di San Nicola nei Paesi nordici, in Ungheria il 6 gennaio tutti i bambini si travestono da Baldassarre, Merchiorre e Gaspare e, sfilando per le strade, vanno alla ricerca di qualche moneta.

In Gran Bretagna e Grecia, invece, l’Epifania sembra essere segnata dagli spiriti maligni o comunque poco amichevoli. In Inghilterra, l’usanza vuole che durante la “Dodicesima Notte” – quella dell’Epifania, appunto – queste presenze vadano a nascondersi nell’agrifoglio per infastidire i più sfortunati; in Grecia, invece, si usa benedire l’acqua per allontanare gli spiriti maligni. E in Italia? Per conoscere alcune tradizioni vi lasciamo a questo articolo.

Rebecca Fassone

Written by Rebecca Fassone

vacanze 2017

Vacanze 2018: 10 destinazioni emergenti, dal Canada al Sudafrica

Saldi invernali 2018, date di inizio e fine: la guida per non trovarsi impreparati