Emporio Armani primavera estate 2014

Milano Moda Donna

“Visioni incantate, sospese, di giardini all’inizio del mondo, dove specchi d’acqua calmi o increspati riflettono ombre di piante, fiori, nuvole”.

Se durante questa ultima giornata di Milano Moda Donna, Re Giorgio è stato protagonista con la sua main collection, lo stilista aveva già dimostrato di essere in gran forma venerdì con la sfilata di Emporio Armani.

A caratterizzare la primavera estate 2014 di Emporio capi speciali quanto semplici come solo il Re sa fare.

Abiti e gonne da indossare con leggins stampati second skin, giacche in tessuto tecnico e pantaloni dal bacino stretto che si allargano verso il fond. Tutto scorre fluido lungo il corpo giocando con la silhouette.

Le linee sono asciutte e pulite non mancano però i dettagli plissé, sbiechi, movimenti di tessuto, nervature cangianti, intarsi sulle giacche di pelle traforata.

La palette si tinge di tutte le sfumature del verde e poi grigio, azzurro, rosa, stampe floreali o geometriche.

Non mancano gli accessori a completare  gli outfit: borse o a mano con fiori applicati o clutch squadrate, scarpe maschili o sandali con cinturino e come gioielli maxi orecchini a cerchio.

Avatar

Written by Francesca

Teatro Regio, tournée in Giappone

Europei Basket 2013, vince la Francia