Emma Stone capelli: l’attrice ritorna alla chioma castano ramato

La bellissima Emma Stone ritorna al ramato, il colore iconico che l’ha resa famosa

In vista dell’estate c’è bisogno di un cambio look e perché non partire proprio dai capelli? La bellissima Emma Stone non ci ha pensato due volte e ha deciso di tornare sulla vecchia strada tingendo la chioma con “auburn’’, la tonalità di castano ramato che l’ha resa famosa nel mondo del cinema.

È nata bionda, si è reinventata rossa

Emma Stone in realtà è una bionda naturale, ma ha deciso di cambiare look all’inizio della sua carriera. L’attrice adora giocare con i capelli, dai tagli alle tinte. La rivoluzione arriva grazie al rosso ramato che una volta, era etichettato come il colore delle streghe e dei bambini etichettati dai compagni come “peldicarota”.

Oggi il rosso, al naturale ormai raro per via di un gene in via di estinzione, non potrebbe essere più cool e sexy. Perfetto per chi come Emma Stone ha la carnagione e occhi chiari, ma anche per chi ha una carnagione leggermente più scura, ma si consiglia di andare sui toni del rosso intenso.

Capelli mania

Bionda naturale, l’attrice Emma Stone, premio Oscar per La La Land ,nel corso degli ultimi dieci ha sperimentato qualsiasi sfumatura di questo colore, da quelle più calde tendenti al castano, alle ramate, sempre abbinate a bob e long bob, i suoi tagli preferiti dal 2014, quando per la prima volta optò per un taglio netto, accantonando le lunghezze extra a cui era sempre rimasta fedele.

Ogni tanto Emma sceglie di tornare alle origini, optando per il biondo ghiaccio, l’ultima volta fu nel 2017. Ma l’attrice si sente rossa nell’animo e non può fare a meno di rinunciare al suo ramato. Emma Stone adora qualsiasi tipo di hair look dal messy bun, lo chignon spettinato, liscissimi effetto glossy, faux bob alle code dalle linee pulite, insomma sembra che sia affetta da una vera mania per i capelli, come tutte le donne d’altronde.

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Il colore dell’estate 2019: giallo corallo, le star confermano

Rihanna colpevole di aver rievocato il vestito sopra i pantaloni. From 2000, with love