Emily Ratajkowski svela i problemi che il suo seno le crea lavorativamente

Vittoria Casiraghi
06/07/2017

Emily Ratajkowski svela i problemi che il suo seno le crea lavorativamente

Emily Ratajkowski svela i problemi che il suo seno le crea lavorativamente

Emily Ratajkowski svela i problemi che il suo seno le crea lavorativamente

Emily Ratajkowski è stupenda: da qualunque prospettiva la si osservi riesce a essere incredibilmente sensuale, il suo incarnato perfetto, le curve sinuose e le lunghe gambe snelle la rendono una delle donne più desiderate dagli uomini e più invidiate dalle donne di tutto il pianeta.

Pare, però, che non sia tutto oro quello che luccica, in una recente intervista ad Harper’s Bazaar Australia la diva dei social ha rivelato che la sua fisicità, in particolare il seno, le creerebbero non pochi problemi: “C’è questa cosa che mi succede: ‘Oh, è troppo sexy. È una cosa anti-donna che la gente non voglia lavorare con me perché le mie tette sono troppo grosse. Che cosa c’è di sbagliato nelle tette? Sono belle e femminili e devono esser celebrate. Sono belle grandi, sono belle piccole. Perché mai devono essere un problema?“.

Ovviamente Emily ha completamente ragione nel dire che non ci sia nulla di male nell’avere una splendida fisicità, ma sinceramente – visto quanto è lanciata la sua carriera – fatichiamo a credere che davvero Emily fatichi a lavorare per via della sua avvenenza, semmai è il contrario. Bellezza e sensualità le hanno permesso di assurgere a icona mondiale di fascino, con tanto di sponsor che fanno la fila per averla.