Storie di donne. Emily Harrington e la scalata da record: El Cap in 21 ore, 13 minuti e 51 secondi

Cinque volte campionessa nazionale degli Stati Uniti nell’arrampicata sportiva, Emily è un vero portento

Chi è Emily Harrington? “Ho avuto un incidente ieri su El Cap, sono malconcia ma andrà tutto bene per fortuna. Non c’è molto da dire a parte che ho fatto una brutta caduta e un chiodo non ha retto. Poi in qualche modo la corda mi ha sfregato il collo. Tutto ciò che so è che sono grata che ci fossero Adrian Ballinger, Alex Honnold, Jon Glassberg, Sanni McCandless, Tara Kerzhner e Yosar, pronti a recuperarmi e aiutarmi”.

Questo è ciò che scriveva Emily Harrington come didascalia del post apparso sul suo profilo Instagram, il 25 novembre 2019. La serie di foto condivise dalla giovane ne mostrano il volto tumefatto e una vistosa ferita sul collo. Ma chi è Emily Harrington? Facciamo un passo indietro.

Emily Harrington è una scalatrice e avventuriera professionista americana. È cinque volte campionessa nazionale degli Stati Uniti nell’arrampicata sportiva e la prima arrampicatrice femminile ad arrampicarsi su più salite sportive. Emily Harrington ha sponsorizzazioni con The North Face, La Sportiva e Petzl, è del segno del Leone, nata il 17/08/1986 a Boulder, Colorado, Stati Uniti. Rimessi insieme i pezzi, mentre le foto dei suoi lividi fanno il giro del web, Emily ci ha riprovato.

E il 4 novembre scorso, forse per premiare tanta perseveranza, El Cap l’ha lasciata passare: in 21 ore, 13 minuti e 51 secondi Miss Free Climbing è diventata la prima donna a scalare a mani nude in 24 ore il monolite granitico.

Lo YOSAR (Yosemite Search and Rescue) ai tempi arrivò sul posto in 90 minuti “con uno staff numeroso e l’equipaggiamento necessario per portarla giù dalla parete e poi sulla strada”. I paramedici somministrarono a Emily dei farmaci. Una condizione complicata, che poteva finire in tragedia, affrontata con forza grazie al “supporto di amici a casa e a Yosemite”. Ma soprattutto “grazie a Emily stessa e alla sua mente da combattente. Ha affrontato il dolore, ha aiutato a sua volta ove possibile, è rimasta positiva per tutto il tempo”.

“Leonardo” la serie tv – colossal: 1900 ore di lavorazione e 2500 costumi realizzati

Avatar

Written by Erika Barone

“Leonardo”, la serie tv – colossal: 1900 ore di lavorazione e 2500 costumi realizzati