Emilio Pucci e Marcolin, accordo di lusso

Novità nel mondo dell’occhialeria di alta gamma
Marcolin mette a segno l’ennesimo colpo nel mondo dell’occhialeria di lusso.

Dopo il contratto di licenza firmato con Ermenegildo Zegna arriva quello siglato con Emilio Pucci.

Il colosso dell’eyewear curerà il disegno, la produzione e distribuzione di occhiali da sole e montature da vista della casa di moda fiorentina per i prossimi 5 anni.

La licenza sarà effettiva da gennaio 2015 con il lancio della prima collezione da sole rivolta ad una donna estremamente femminile, amante di un’estetica solare e raffinata e di un lifestyle di lusso dove creatività ed essenzialità viaggeranno all’unisono.

Giovanni Zoppas, CEO del Gruppo Marcolin, ha commentato: “siamo onorati di poter annoverare nel nostro portafoglio licenze Emilio Pucci, un brand dall’heritage unico e straordinario, iconico e di grande e profonda tradizione. In comune abbiamo la grande affinità nell’attenzione al prodotto ed ai codici e valori di marchio: tutti elementi che ci permetteranno di affrontare con successo un mercato sempre più sfidante. Siamo certi che il mondo femminile al quale ci rivolgeremo si arricchirà di qualità con la nostra offerta di prodotto”.

Laudomia Pucci, Amministratore Delegato Emilio Pucci, ha dichiarato: “siamo entusiasti di lavorare con il Gruppo Marcolin. Entrambe le aziende sono portatrici di valori italiani e sanno interpretare con creatività ed innovazione il patrimonio dell’heritage di cui sono testimoni internazionali. La continua ricerca di materiali innovativi, design e qualità sono il grande asset di questa partnership. Questo accordo consente il rafforzamento del prodotto nella sua dimensione globale, con l’obiettivo di crescere in questo settore nei mercati tradizionali e nuovi seguendo il consolidamento e l’espansione del marchio Pucci”.

Written by Chiara

Biennale Venezia 2014, i premi

David di Donatello 2014 in diretta