Elizabeth Taylor, cimeli all’asta da Christie’s

A dicembre 2011Una delle più grandi collezioni di gioielli, opere d’arte, cimeli e abiti griffati andrà all’asta da Christie’s il prossimo dicembre.

Come scritto nel suo testamento, alcuni degli oggetti appartenuti ad Elizabeth Taylor saranno messi all’asta, e una parte del ricavato andrà in favore dell’ETAF, la Fondazione contro l’Aids fondata nel 1991 dalla diva scomparsa il 23 marzo scorso a Los Angeles all’età di 79 anni.

Christie’s ha reso noto che tutta la collezione dell’attrice a partire da settembre 2011 sarà portata in giro per il mondo per tre mesi: il tour toccherà Mosca, Londra, Los Angeles, Dubai, Ginevra, Parigi e Hong Kong, per poi approdare dal 3 dicembre per dieci giorni a New York nella galleria del quartier generale della celebre casa d’aste a Rockefeller Center.

Dal 13 al 16 dicembre invece si terranno le aste: la celebre collezione di gioelli sarà battuta il 13 e il 14, il 14 e il 15 sarà la volta degli abiti haute couture firmati dalle maison più blasonate come Valentino, Versace e Ferrè e gli accessori, borse e scarpe. Il 16 toccherà a numerosi memorabilia, molti del quali provenienti dalla dimora di Bel Air.

A febbraio 2012 saranno vendute a Londra alcune opere d’arte, oggetti e mobili, frutto della passione per l’arte della Taylor: fanno parte della collezione dipinti francesi e britannici del periodo a cavallo tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo.

Avatar

Written by Monica

Africa d’amare

Rolls-Royce al Masterpiece London 2011