Elephant Parade, successo dell’asta benefica

Redazione
24/11/2011

Si è conclusa con successo l’esperienza milanese dell’Elephant Parade: sono stati battuti da Christie’s i 74 elefanti che per due mesi hanno invaso Milano

Elephant Parade, successo dell’asta benefica

Oltre 285.000 euro raccolti

Si è conclusa con successo l’esperienza milanese dell’Elephant Parade, di cui vi abbiamo parlato in occasione dell’inaugurazione: sono stati battuti da Christie’s i 74 elefanti in vetroresina che per due mesi hanno pacificamente invaso la città di Milano.

Sono stati raccolti oltre 285.000 euro, che andranno a sostegno di The Asian Elephant Foundation per la salvaguardia dell’elefante asiatico in via di estinzione e Fondazione Telethon che sostiene la ricerca scientifica sulle malattie genetiche.

Mike Spits, co-fondatore di Elephant Parade dice : “sono molto felice di aver potuto constatare di persona che gli italiani, nonostante la difficile situazione economica mondiale, siano comunque pronti ad investire nell’arte e a fare beneficenza. Vorrei ringraziare ad uno ad uno tutti coloro che hanno risposto al nostro appello, grazie alla loro generosità saremo in grado di sostenere queste due importanti cause”.

Elephant Parade, la serata di galaIn collegamento telefonico è intervenuto anche il Presidente di Telethon, Luca di Montezemolo, che ha dichiarato: “è stato un bellissimo modo per sostenere due cause di grande importanza. Quando la solidarieta’ e la sensibilita’ ai temi dell’ambiente e della ricerca si uniscono all’arte il risultato non puo’ che essere di  grande impatto, come hanno dimostrato le tante opere d’arte che hanno occupato in queste settimane le strade di Milano e come hanno confermato i risultati dell’asta benefica”.

Venendo alle opere all’asta, il capolavoro targato Ferrari è stato acquistato a 20.000 euro, l’opera firmata dalla star Katy Perry ha raggiunto la sorprendente cifra di 13.000 euro, per Arcobaleno di Marcello Lo Giudice 12.000 euro, Ele-Swordfish di Norberto Civardi è stato venduto a 10.500 euro mentre l’elefante Provviste di vita, che l’artista Medath Shafik ha voluto dedicare a Telethon è stato battuto a 9.800 euro.
All’asta anche il pezzo unico in cristallo trasparente, tributo in miniatura all’Elefante, donato da Swarovski, il cui ricavato è stato di 2.800 euro.

Inoltre, per chi non fosse riuscito ad aggiudicarsi una delle opere originali, fino a fine anno resterà aperto il corner Elephant Parade presso il Design Supermarket de La Rinascente di Piazza Duomo, dove si possono trovare riproduzioni in miniatura delle opere, gli art book, i poster, le Gallery art Cards e tanti altri oggetti, sempre a sostegno delle due cause.

Intanto l’iniziativa vola a Singapore.

elephantparade.com