Ecco il Town House di Firenze

Redazione
23/01/2009

Ecco il Town House di Firenze

Dodici spazi unici, su più livelli, hanno ridato luce alle mura di Palazzo Vecchietti

La proprietà di Town House Palazzo Vecchietti, guidata dalla famiglia Nencini, Giusfredi e Magni, è stata inaugurata nel cuore di Firenze in via degli Strozzi 4.

Town House Palazzo Vecchietti è il primo esempio di Franchising Town House. Dodici spazi unici, su più livelli, arredati dall’architetto Michele Bonan, hanno ridato luce a queste storiche mura che ora ospitano ambienti esclusivi in omaggio ai grandi nomi dell’Arte e dell’Architettura Italiana.

E’ stata come l’unione di due famiglie – commenta Alessandro Rosso, Presidente di Alessandro Rosso Group -. Town House ora porta la sua filosofia di ‘Casa lontano da Casa’ anche nel cuore di Firenze… Dopo le Sette Stelle di Milano abbiamo raggiunto un traguardo molto importante: la nostra prima casa in uno storico Palazzo citato anche da Dante Alighieri e creato dal Giambologna”.

Lo spazio più ampio è rappresentato dall’appartamento Lorenzo il Magnifico, composto da tre ambienti divisi, con due soggiorni e zona notte, la cucina in ambiente separato, con accesso a una terrazza con vista sulla corte esterna. La tonalità della tappezzeria è data dal blu. Il letto può essere Twin o Matrimoniale, con due guardaroba disegnati da artigiani fiorentini. Ci sono due divani, con letto matrimoniale inserito, quattro poltrone e un tavolo da pranzo disegnato da Bonan e chiamato “A Barca”, allungabile in cucina, con sedie. La cucina può contare, oltre che sulle classiche dotazioni, anche su macchine per caffè Nespresso. In questo spazio, all’ultimo piano, sono presenti due bagni in pietra mou: uno nel primo soggiorno, con doccia e un bagno turco, un’altro in camera, con vasca. La vista è sulla corte esterna.
                       
www.townhouse.it