E. Marinella e Voiello

L’eccellenza della tradizione partenopea

Quando si uniscono pasta e sartoria ecco che la mente vola subito verso Napoli e così è stato.

E. Marinella e Voiello si sono incontrati in uno straordinario evento all’insegna dell’eccellenza della tradizione partenopea.

L’occasione è stata il lancio del nuovo packaging e dei nuovi formati di pasta targati Voiello. Il pastificio ha scelto infatti lo showroom E. Marinella di Milano che per una sera si è trasformato in un tripudio di tradizione partenopea, un bistrot per assaggiare le ricette Voiello tra le cravatte napoletane e i grembiuli realizzati ad hoc, con il taschino in seta rubata dagli stock di tessuti dell’azienda di moda.

La buona cucina ha incontrato dunque l’alta sartoria per celebrare l’eleganza e il gusto “made in Naples”.
E’ l’azzurro Savoia il colore scelto per vestire, d’ora in avanti, le nuove confezioni di pasta Voiello. Dedicata ai veri amanti del gusto, l’eccellenza di Voiello fonda le sue radici nel 1879 a Torre Annunziata (Napoli). L’ottima qualità della varietà di grano duro aureo Top Quality usata da Voiello è stata dunque accostata agli squares di seta preziosa e stampata a micro-disegni con cui vengono realizzate le cravatte più famose d’Italia, quelle di E. Marinella appunto.

Un cambio di immagine, quello di Voiello, che accompagna il lancio di “N°107 Spaghetti Scanalati”, il classico italiano per eccellenza reinterpretato da Voiello in un’inedita sezione biconcava che trattiene fino al 20% di sugo in più, “N°140 Mafalde Corte” caratterizzato dagli eleganti bordi arricciati e “N°194 Ziti Arrotolati” ispirato alla più vera tradizione napoletana ma rinnovato nella forma curvilinea per un’ideale fusione con i diversi condimenti.

Pasta Voiello - nuovo packaging

Written by Francesca

Check Your Style

Britney Spears, terzo matrimonio in vista