È il Rolex di Aaron Paul il vero protagonista alla premiere di El Camino

Sono passati diversi anni dalla fine di Breaking Bad, in assoluto una delle serie TV più cult di sempre.

Si parla d’altronde di una serie che, trasmessa attualmente in Italia da Netflix, ha generato un vero e proprio seguito di appassionati che non si è spento nemmeno con il passare del tempo. Al contrario, è diventata oggetto di tantissimi rewatch, soprattutto da parte di chi non è mai riuscito ad accettarne il termine.

È facile allora immaginare a questo punto l’hype sollevato dall’annuncio di una pellicola come El Camino, il sequel ufficiale prodotto da Netflix che racconta come si sono evolute le vicende di Jesse Pinkman dopo la fine della serie. Eppure, una volta arrivati alla tanto attesa premiere, il vero protagonista del red carpet non è stato tanto Aaron Paul, ma il suo magnifico Rolex.

Un orologio stellare ruba la scena ad Aaron Paul

La premiere di El Camino ha regalato agli appassionati un Aaron Paul in forma smagliante, con un look elegante a dir poco e un vero e proprio gioiello al polso. Un rolex che ha finito inevitabilmente per rubare la scena all’attore interprete di Jesse Pinkman, e che è riuscito a fare la differenza in termini di outfit. Si parla del Rolex Datejust 41, realizzato in oro bianco 18 carati e in solido acciaio. Non un segnatempo qualsiasi, considerando che questo specifico modello rappresenta – un po’ come Breaking Bad – un’icona nel proprio settore. Sì, perché il Datejust della Rolex è stato indossato da personaggi di un certo spessore, per usare un eufemismo, come nel caso di John Fitzgerald Kennedy e di Winston Churchill. Chiaramente, però, questo modello vanta certamente rispetto ai suoi predecessori anche una serie di caratteristiche decisamente più moderne, come il braccialetto estensibile e il nuovo calibro 3235.

Rolex famosi anche su Instagram

Non basta la premiere di El Camino, per raccontare la storia e la fama degli orologi Rolex, perché questi ultimi spiccano sul grande e sul piccolo schermo, compresi i monitor dei computer e i display degli smartphone. Il motivo? Gli orologi in questione vanno di moda anche su Instagram, e non potrebbe essere diversamente. Si tratta infatti di accessori da sempre considerati come uno status symbol, tanto che possono essere trovati solo nelle Boutique Rolex come quella di Pisa a Milano, da sempre simbolo di alta orologeria in Italia. E anche le grandi star dei social più noti non perdono l’occasione di farne sfoggio: si parla in particolare, come accennato, di Instagram e di VIP del calibro di Justin Bieber e del suo Rolex Daytona. Fra le altre personalità di spicco, che hanno scelto i social come vetrina per mostrare al mondo i propri Rolex, troviamo David Beckham (modello Submariner) e Conor McGregor, che possiede in realtà una ricca collezione di segnatempo di lusso.

Dal cinema al calcio, sono tantissimi i VIP che amano indossare un modello cult di Rolex, indicando ancora una volta come questo brand sia, da sempre, il re di questo settore.

Avatar

Scritto da Redazione

Jennifer Lopez capelli 2019: il suo nuovo taglio è tutt'altro che invernale

Jennifer Lopez capelli 2019: il suo nuovo taglio è tutt’altro che invernale

Povera Choupette: la gatta più ricca del mondo commette un errore imperdonabile