“Dream Beasts”: Theo Jansen, il moderno Leonardo Da Vinci in mostra a Milano

Theo Jansen è un artista olandese che costruisce sculture cinetiche ambulanti che lui stesso definisce “una nuova forma di vita”. Le sue “Strandbeests” percorrono la costa dell’Olanda, si nutrono di vento e fuggono dall’acqua.

Le sue ultime creature camminano senza assistenza sulle spiagge dell’Olanda, alimentate dal vento. Catturate da ali impalpabili che sbattono e pompano aria in vecchie bottiglie di limonata, che a loro volta alimentano le molte gambe sottili di plastica delle creature. Le sculture ambulanti sembrano creature viventi mentre si muovono: ogni gamba si articola in modo tale che il corpo sia stabile e livellato. Includono anche porte logiche primitive: si tratta di veri e propri sistemi di intelligenza artificiale, che vengono utilizzati per invertire la direzione della macchina se rilevano acqua pericolosa o sabbia smossa dove potrebbe rimanere bloccata.

Sono queste le radici da cui si sviluppa la poetica dell’artista olandese, che lo avvicinano idealmente a Leonardo da Vinci simbolo dell’unità dei saperi e del dialogo tra la cultura umanistica e la cultura tecnico-scientifica. Questo sguardo che unisce arte, scienza e tecnica ha spinto il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano a presentare per la prima volta in Italia le Strandbeests di Theo Jansen, proprio nell’anno delle celebrazioni del cinquecentenario dalla morte di Leonardo.

La mostra milanese “Dream Beasts” al Museo della Scienza e della Tecnica, dal 20 febbraio al 19 maggio 2019 (qui le info per visitarla), è un evento imperdibile nella primavera segnata dalle Fashion Week meneghine. “Anche senza il mare come sfondo, l’incontro con queste creature fantastiche colpisce a livello emotivo il visitatore, pienamente coinvolto nel messaggio di innovazione e sostenibilità che Jansen da sempre cerca di trasmettere”, scrive Davide Landoni su Artslife. “Le mie creazioni sono una nuova forma di vita”, ha dichiarato lo stesso Jansen tempo fa. “Un dio sedicente, Jansen sta evolvendo una linea di “animali” completamente nuova: immense creature ambulanti a più zampe progettate per vagare per la costa olandese, nutrendosi di raffiche di vento”. Un dio sedicente, nel senso più alto che può avere questa definizione.

Avatar

Scritto da Andrea Monaci

L’Hollywood all’italiana firmata Gucci per il 2019 e il trucco di Isamaya Ffrench alla Liza Minnelli in Cabaret

Brit Awards 2019: i look più belli e più discussi delle Star sul red carpet