Donne di Life

Redazione
13/02/2012

Avete tempo fino all’11 marzo 2012 per ammirare le 35 fotografie della Life Gallery of Photography di New York alla mostra Donne di Life presso la Forma Galleria di Milano

Donne di Life

La mostra della settimana
Avete tempo fino all’11 marzo 2012 per ammirare le 35 fotografie provenienti dalla Life Gallery of Photography di New York che danno vita alla mostra Donne di Life alla Forma Galleria di Milano.

La celebre rivista statunitense fondata 75 anni fa ha raccontato l’America con scatti che sono diventati simbolo del XX Secolo.
In esposizione le immagini scattate dalle fotografe che hanno segnato la storia della testata.

Prima fra tutte Margaret Bourke White, autrice della prima copertina di Life, con un’immagine della diga di Fort Peck, che inaugurò la fortunata serie di numeri del giornale. Siamo di fronte al primo fotografo straniero ad avere il permesso di scattare foto in Unione Sovietica, la prima corrispondente di guerra donna e la prima donna fotografa di Life.

Margaret Bourke White, diga di Fort PeckAccanto a lei, Nina Leen, Lisa Larsen e Martha Holmes che hanno saputo raccontare l’evoluzione dell’immagine della donna americana e i suoi cambiamenti nella società.
Immortalate dal loro obiettivo le donne che hanno occupato le copertine, da Grace Kelly a Jacqueline Kennedy.

Oltre a questi scatti, ecco alcuni famosi ritratti di Alfred Eisenstaedt. Si tratta di stampe ai sali d’argento di diverse dimensioni, fatte con pigmenti di carbone. Sono stampe moderne, ma provengono tutte dai negativi originali conservati negli archivi di Life. E ancora stampe firmate e altre a tiratura limitata, alcune con un timbro-firma a secco. Ogni opera ha un certificato di autenticità rilasciato sia dagli archivi Life sia da Forma Galleria, in modo da essere sempre in grado di rintracciare la storia della stampa, fin dal suo negativo originale.

Oggetti da collezionare, se siete appassionati di fotografia!