Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > Donald Trump, concerto tra ovazione e proteste: oggi l’insediamento alla Casa Bianca

Donald Trump, concerto tra ovazione e proteste: oggi l’insediamento alla Casa Bianca

Donald Trump e Melania Trump: ovazione e proteste durante il concerto alla vigilia dell’insediamentoE’ arrivato il grande giorno per Donald Trump che, durante la giornata di oggi, prenderà parte alla cerimonia che lo porterà ad insediarsi ufficialmente alla Casa Bianca. Il tycoon però, insieme alla moglie, ha già iniziato il suo percorso verso la presidenza ieri sera durante il concerto a Whashington.

“Il viaggio è cominciato, è cominciato 18 mesi fa. Quello che voglio è un cambiamento reale” ha commentato Donald Trump davanti al Lincoln Memorial al termine del concerto alla vigilia dell’insediamento che si è tenuto ieri sera a Whashington e a cui il tycoon ha partecipato insieme alla moglie Melania Trump. “Voglio unire il Paese e fare l’America di nuovo grande. Grande per tutti. Sono stato eletto perché la gente voleva un vero cambiamento. Non c’è mai stato un movimento come questo. E’ davvero qualcosa di speciale” ha proseguito il neo-eletto Presidente.

La vigilia dell’insediamento di Donald Trump è stata segnata sia da una grande ovazione per lui e la moglie sia dall’ombra di una protesta, la prima vera grande protesta dal giorno della sua vittoria. Se durante la discesa dalla scalinata del Lincoln Memorial Donald Trump e Melania Trump sono stati accolti dalla folla con un’ovazione, davanti ad una delle Trump Tower si sta preparando la prima protesta anti-Trump che – stando ai calcoli – porterà in piazza migliaia di persone a protestare contro il Presidente proprio nel giorno del suo insediamento.