Dom Pérignon, brindisi eccellente

Francesca
14/12/2011

Dom Pérignon presenta la campagna istituzionale firmata da David Lynch e la Limited Edition Shied Box un cofanetto refrigerante abbinato a Dom Pérignon Vintage 2002 ideale come regalo di Natale

Dom Pérignon, brindisi eccellente

Limited edition e campagna pubblicitaria d’autore

Dom Pérignon non smette mai di stupire.

Da qualche settimana sono state svelate le immagini nate dall’incontro folgorante tra la maison e David Lynch.

Unico artista vivente, dopo Karl Lagerfeld, ad aver scattato una campagna pubblicitaria per Dom Pérignon “The power of Creation”, Lynch si è lasciato ispirare dall’Abbazia di Hautvillers, luogo dove prende vita “lo champagne migliore del mondo”.

Al cineasta Gavin Elder il compito di realizzare il video del making of della nuova campagna istituzionale.
“David è una persona completamente dedita alla ricerca dell’originalità e della sperimentazione. In questo film volevamo proprio trasmettere questa caratteristica unica – afferma Elder – Lynch ha una vera passione per il suono che sposa l’immagine; solo attraverso questo particolare punto di vista creativo si ha veramente accesso al suo approccio”.

La campagna rappresenta dunque un’ode al potere della creazione, considerato come un sesto senso dell’artista.Dom Pérignon - Limited Edition Shied Box

Tra le novità di Dom Pérignon, ideale come idea regalo per questo Natale 2011, spicca la Limited Edition Shied Box, un cofanetto stemmato refrigerante, in cui modernità ed eccellenza si sposano per rendere omaggio a un millesimato d’eccezione: Dom Pérignon Vintage 2002.

Grazie alla tecnologia la Shield Box garantisce la perfetta temperatura di degustazione di 10°C per tre ore esaltando così le già eccellenti doti dello champange Vintage 2002.

A caratterizzare esteticamente il cofanetto le linee minimaliste esaltate dalla scelta cromatica, nero carbonio. Non manca l’iscrizione in rilievo, materiali high tech e lo spiraglio sullo scudo icona della bottiglia.

Ideale per il brindisi di Capodanno 2012, Dom Pérignon Vintage 2002 stupisce per il colore dorato e una freschezza ineguagliabile.
Dalla maison ne decantano le doti di “vino floreale, aromatico, leggermente speziato, rotondo e caratterizzato da una notevole longevità. Si impone subito al naso, lasciando che la musica sottile delle sue delicate bollicine si esprima appieno”.

Dom Pérignon continua a puntare dunque sul connubio vincente alta tecnologia ed eccellenza, il risultato garantito.