Dolphin 74′ Cruiser

Nuova ammiraglia per Mochi Craft

Mochi Craft ha presentato in anteprima mondialeil 21 giugno 2010 la nuova ammiraglia della linea, il Dolphin 74’ Cruiser, eccellente in termini di navigabilità, comfort ed eleganza stilistica. 

L’imbarcazione, ideale per lunghe crociere in mare aperto, si distingue segmento Lobster per soluzioni funzionali e concept d’avanguardia.

Quattro sono gli elementi distintivi che rendono unico questo 22 metri: il flybridge di nuova concezione, che si allunga fino a coprire tutto il pozzetto e offre nuovi spazi open-air, il ponte principale suddiviso in due aree separate lounging and dining, una grande cucina isolata con accesso diretto alla zona marinai, una zona equipaggio rinnovata, ampliata e completa di utility room.

Tracciato dalla matita dell’Architetto Brunello Acampora di Studio Victory Design in stretta collaborazione con Norberto Ferretti, l’AYT (Advanced Yacht Technology) e il Centro Stile del Gruppo Ferretti – il Dolphin 74’ Cruiser capitalizza tutta l’esperienza maturata da Mochi Craft nell’inventare la Lobster Boat “Italian Style”: ne risulta così un’aragostiera di nuova generazione che conserva l’eleganza e lo stile Mochi Craft introducendo innovative soluzioni funzionali.

Il nuovo Dolphin 74’ Cruiser coniuga i tratti eleganti e performanti dello scafo – con carena deep V a geometria variabile con deadrise medio 19° e pattini di sostentamento – al gusto tipicamente marino degli interni in cui domina il teak massello con tonalità calde e dorate. A bordo la ricercatezza delle bitte, fresate con maestria artigianale da un unico blocco, e i sei colori disponibili per lo scafo, confermano la forte vocazione per la ricercatezza.

Il garage è in grado di ospitare contemporaneamente un tender jet da 350 cm e un jet ski. Aprendo il portellone è possibile creare un’ulteriore zona poppiera – con una superficie pari a circa 7 m2- fungibile come spiaggetta bagno e prendisole.
 
I camminamenti laterali percorrono senza interruzione i 22 m di lunghezza dello yacht e conducono, dal pozzetto, ad un’area di prua di grande vivibilità, dove è collocato un prendisole per 4 persone e un divanetto integrato, per godere del sole in completa privacy.

A bordo del Dolphin 74’ Cruiser Mochi Craft offre una dotazione tecnologica standard particolarmente ricca: sistema di navigazione integrato, radar HD, sistema di monitoraggio Gi8 con display touch screen, funzioni “Autotroll” e “EasiDock SmartCommand.

Lo yacht monta una coppia di motori MAN da 1550 Mhp che permettono di raggiungere circa 28 nodi di crociera e circa 31,5 di velocità massima.
Comfort e stabilità a bordo sono garantiti dalla carena Deep V a geometria variabile e deadrise medio di 19° con pattini di sostentamento idrodinamico.
È inoltre possibile installare fino a due stabilizzatori giroscopici Mitsubishi ARG (Anti Rolling Gyro System), un’esclusiva del Gruppo Ferretti, che permettono di ridurre di oltre il 50% il rollio determinato dal moto ondoso sia in fase di navigazione sia all’ormeggio.

Written by Redazione

Lezione di stile a Milano Moda Uomo

Dolce&Gabbana, 20 anni di successi