Dolce&Gabbana per Palazzo Reale

Donazione per il riallestimento delle Sale degli Arazzi
Se Renzo Rosso sponsorizzerà il restauro del Ponte di Rialto di Venezia, altre due personalità legate al mondo della moda sono pronte a scendere in campo per l’arte.

Stefano Gabbana e Domenico Dolce si sono fatti promotori di una donazione a favore del riallestimento delle Sale degli Arazzi di Palazzo Reale a Milano, che comprende anche la fornitura di arredamenti di lusso.

Il progetto allestitivo è volto a rendere più accoglienti gli spazi museali grazie all’inserimento di librerie, per la consultazione di testi e cataloghi d’arte, e sedute per la sosta e il relax.

La collaborazione con gli stilisti era già prevista da una delibera approvata dalla Giunta comunale nel giugno 2010, con la quale si approvava il patrocinio della mostra “20.anni.uomo.dolce&gabbana”, che si era svolta nelle giornate del 19 e 20 giugno 2010 a Palazzo Marino e, contestualmente, si prendeva atto della volontà di donare una nuova tappezzeria per la Sala del Trono di Palazzo Reale.

“In accordo con Stefano Gabbana e Domenico Dolce, abbiamo deciso di trasformare le sale degli Arazzi al primo piano di Palazzo Reale – ha detto l’assessore alla Cultura, Moda, Design Stefano Boeriin una successione di stanze di lettura e  consultazione dei testi, dei cataloghi di arte e di documenti sulla storia del Palazzo che saranno sempre accessibili al pubblico dei visitatori”.

Per sostare nelle sale griffate Dolce&Gabbana bisogna aspettare il 31 maggio 2013, data prevista di fine lavori.

Una delle Sale degli Arazzi di Palazzo Reale a Milano

Written by Chiara

Romeo Beckham per Burberry

Natale 2012, regali di lusso per Suri Cruise