Dodge Viper SRT10 2008

Potenza e forza frenante

Supercar con un propulsore da 8,4 litri V10 in alluminio che eroga una potenza di 600 CV ed una coppia massima di 760 Nm: è la Dodge Viper SRT10 2008, potente, dalla ottima forza frenante, interni ispirati alle corse e design ardito, che arriva dopo la Avenger .

Sono necessari meno di 4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, mentre si arriva da 0 a 160 km/h in 12 secondi e da 100 a 0 km/h in meno di 30 metri. Il motore, creato con un’attenzione particolare al rispetto dei requisiti di legge sulle emissioni inquinanti, è stato ideato tenendo a modello quello delle vetture da competizione, in vista di maggior potenza, maggior cilindrata ed un’aspirazione più efficiente.
Il cambio manuale a sei marce TR6060 rappresenta la più recente evoluzione del Tremec T56, ed è dotato di ingranaggi più larghi del 10% per assicurare un’alta capacità di coppia ed un nuovo gruppo di sincronizzazione, mentre la tenuta di strada e la maneggevolezza dell’auto sono garantite da sospensioni di derivazione agonistica.

Dodge Viper SRT10 2008 sarà disponibile negli Stati Uniti nelle due versioni Roadster e Coupé, caratterizzate da un cofano dal forte impatto visivo dotato di una presa d’aria superiore di maggiori dimensioni per assicurare più efficienza.
Saranno introdotte otto nuove tonalità degli esterni, cinque delle quali completamente inedite. Le doppie strisce longitudinali tipiche delle vetture da corsa americane saranno disponibili a richiesta in sei diversi colori. Per quanto riguarda gli interni, il posto di guida delle due versioni ha mantenuto il caratteristico pulsante di avviamento rosso ed il funzionale cruscotto con contagiri centrale e tachimetro graduato fino a 350 km/h, mentre saranno disponibili cinque diverse personalizzazioni degli interni e altre per le finiture del cruscotto e della consolle.

La nuova sportiva sarà disponibile negli show-room Dodge del Nord America a partire dalla prossima estate.

Avatar

Written by Redazione

Vacanze sportive all’insegna del Golf

Benessere al femminile sulle sponde del Mar Morto