Dior: la collezione Haute Couture Primavera Estate 2018 ha silato a Shangai [FOTO]

Dior ha presentato a Shangai la sua collezione Haute Couture per la Primavera Estate 2018

La maison Dior celebra il suo speciale legame con la Cina durante la sfilata Haute Couture Primavera Estate 2018 che si è tenuta a Shanghai. Ispirata dal movimento surrealista e presentata a gennaio al Musée Rodin di Parigi, questa collezione – disegnata da Maria Grazia Chiuri, direttore artistico delle collezioni femminili Dior – vede l’aggiunta di dodici nuovi modelli per l’occasione.

Emblema di raffinatezza, il ventaglio ha ispirato la creazione di questi look esclusivi. A simbolo dello scambio culturale e artistico tra l’Europa e la Cina, il ventaglio si è anche rivelato fonte d’ispirazione per Christian Dior. Nel 1949, per la campagna Miss Dior realizzata dall’illustratore di moda René Gruau, il couturier lo trasformò infatti in un seducente oggetto d’arte. Per la sua collezione primavera-estate 1950, infatti, Dior ha reinterpretato questo accessorio per creare l’abito da sera color avorio in taffetà, Francis Poulenc.

Questo pezzo iconico è stato rivisitato da Maria Grazia Chiuri, insieme ad altri modelli emblematici come Vénus e Junon. “Questi abiti danno una straordinaria testimonianza del gusto e di un’identità di Dior, assolutamente senza tempo” – ha spiegato Maria Grazia Chiuri.

In copertina, Photo Credit: Dior Haute Couture SS18 Shangai – ©Bakas Algirdas

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

“Beyond The Castle”: al Castello Sforzesco di Milano la realtà virtuale incontra la storia

Tendenze occhiali Primavera Estate 2018: ecco la nuova collezione DiorClub3