Dinamismo e grinta sulle onde

I gommoni più all’avanguardia per volare sull’acqua con stile, da Opera 60 al Pirelli Pzero 1400 per arrivare allo Strider S 11 di Sacs
L’estate è alle porte e non vedete l’ora di ammirare dal mare le coste più belle d’Italia con l’emozione della velocità ma senza rinunciare a comodità e stile. Ecco una serie di gommoni dalle linee sportive, aggressive e originali e dalle prestazioni elevate.

Se la nuova versione di Opera 60, maxi gommone open con due cabine è altamente manovrabile e vanta una grande superficie sottocoperta, ed è capace di attraversare lunghe tratte di mare con un consumo di carburante ridotto, il Pirelli Pzero 1400 è un 14 metri supersportivo e veloce, completamente open ed è caratterizzato da ampi spazi aperti e aerodinamicità.

11 metri di lunghezza e 3 di larghezza, motori Yanmar da 480 cavalli, trasmissioni con eliche di superficie caratterizzano il potente Strider S 11 di Sacs. Allestimento minimale, spigoli decisi, linee geometriche, per l’imbarcazione ultrasportiva, che vanta due aree prendisole e una cucina con fuochi, lavello e frigo. Alcuni elementi, come l’estrattore del calore dalla sala macchine sono stati volutamente enfatizzati nelle forme, per marcare i contenuti tecnici del prodotto.
Il tradizionale mobilio è stato sostituito con borse, valigie e portabiti amovibili di pelle comodi da trasportare e semplici da fissare e sistemare in spazi appositamente costruiti. Sottocoperta il volume è quasi interamente appannaggio della grande cabina armatoriale. Il bagno è separato e include i servizi igienici e la doccia. L’armatore ha la possibilità di rendere unico il proprio S11 scegliendo tra tante diverse combinazioni di colori per lo scafo, gli interni e i tubolari.

Alto livello di design anche per il BWA 34 Evolution, sportivo, dagli originali elementi d’arredo e dal  “tubolare salvaspazio” che aumenta la larghezza interna del battello di circa il 15% rispetto alle tradizionali camere d’aria. Pur essendo lungo 10 metri offre una cabina completa di bagno e cuccetta matrimoniale. Le dimensioni e le comodità sono quelle di un’imbarcazione, ma gli stilemi e la praticità sono tipici dei gommoni. Stabile e sicuro vanta una perfetta utilizzazione degli spazi. Il pozzetto, ad esempio, è stato disegnato in modo da aumentare la capacità di posti a sedere, tutti ben protetti da murate interne elevate, piuttosto rare sui gommoni. Due le versioni proposte, con motori entrofuoribordo fino a 700 cavalli di potenza complessiva o con fuoribordo sino a 600 cavalli totali.

Della stessa serie, Spider, attrae per il piglio dinamico, la spaziosità e per la praticità. A poppa il living è ideale per vivere un’intera giornata in mezzo mare, preparando i cibi grazie all’attrezzato mobile cucina e pranzando attorno al tavolo del pozzetto. Sui divani trovano posto almeno otto persone e, ovviamente, è possibile convertire la stessa area in un solarium. Pilota e navigatore non sono solo protetti dalla consolle e dal parabrezza, ma possono contare sul riparo di un T-Top che difende dal sole e dalla pioggia. La stessa struttura è organizzata per l’installazione di portacanne sul lato poppiero. Il pagliolato rivestito di teak, le tappezzerie in tono con l’essenza e le rifiniture in tinta sui tubolari conferiscono allo scafo un’eleganza tutta particolare. Con una motorizzazione fuoribordo da 600 cavalli lo Spider vola a 50 nodi.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Damiani ha scelto Sharon Stone

Dall’Inferno all’Infinito