Design made in Italy online

Il successo della startup LOVEThESIGN

L’eccellenza made in italy è sempre più a portata di click.

Se il portale capolavoroitaliano.com si focalizza sui luoghi più suggestivi e gli hotel di lusso più esclusivi della Penisola, il sito di e-commerce lovethesign.com punta la prua sull’home design nostrano.

La storia di LOVEThESIGN nasce dall’incontro di 3 giovani manager Simone Panfilo, Laura Angius e Vincenzo Cannata – che a fine 2012 hanno sposato l’ambizioso progetto di portare il design tricolore nelle case degli italiani.

La piattaforma vanta 6mila prodotti a catalogo e partnership con oltre 250 brand, che includono sia grandi nomi internazionali sia piccole realtà artigianali, con prezzi che spaziano da 9 a svariate migliaia di euro.

Su LOVEThESIGN si può acquistare da un listino permanente, suddiviso in categorie, oppure tramite LovePromo, flash sales di durata settimanale, con sconti fino al 70%.

Nei primi 6 mesi dal lancio il sito ha totalizzato più di 1 milione di visite e una crescita mese su mese a doppia cifra percentuale, raggiungendo oltre 100mila fan su Facebook.

A un anno dalla nascita la startup milanese ha superato i confini dello Stivale, inaugurando il suo sito in lingua inglese lovethesign.com/eu/ e aprendo le porte alla vendita di arredi e complementi di design su gran parte del territorio europeo.

L’espansione all’estero è stata possibile grazie al finanziamento di 1 milione di euro che la startup ha ricevuto a luglio 2013 da parte di United Ventures, Novus Ventures Gmbh e da alcuni membri della famiglia Barberis Canonico.

LOVEThESIGN è un osservatorio sulle tendenze del design in cui fare shopping senza spostarsi dal divano di casa.

LOVEThESIGN per l'Europa

Avatar

Written by Chiara

Blake Lively per L’Oréal Paris

LVMH rileva il 9,5% di Gallimard