Design Escapade 2008: non solo design

Dal 9 all’11 maggio alla scoperta di otto location d’eccezione nel Monferrato in un percorso tra progetti di designer legati alla tavola e alle tradizioni locali

Fa parte del circuito di Torino World Design Capital, Design Escapade 2008, un percorso che unisce progettualità contemporanea e autenticità del territorio del Monferrato. Cultura gastronomica, vino e rapporto con la terra sono i soggetti dell’evento che si terrà dal 9 all’11 maggio e che porterà alla scoperta di otto location d’eccezione, tra progetti di designer legati alla tavola e al piacere del convivio, passioni eno-gastronomiche, riflessioni di tutela dell’anima locale.

La cultura del territorio è oggetto degli sforzi di numerosi operatori che lavorano con le ricchezze ‘classiche’ della terra del Piemonte e del Monferrato, innovandole: il vino, il cibo, il rapporto con le colline e l’ambiente. Un progetto come questo intende mettere in rilievo una dimensione attuale del design utilizzato come strumento per migliorare il rapporto con il territorio e con l’eredità ambientale. Si realizzeranno stimolanti sinergie tra i produttori e operatori del luogo e i designer, dando vita a modalità espositive e degustative autentiche e dirette.

Tra i marchi che prenderanno parte alla rassegna Andromeda e Driade.
Ecco le location e i temi:

Product oriented/Design Oriented, Azienda Vitivinicola Bava (Cocconato d’Asti, AT), www.bava.it
 
RdP Rivisited, Sala Brosio, Comune di Montechiaro d’Asti (AT)

Il designer in cucina, Castello di Razzano, (Alfiano Natta, AL) www.castellodirazzano.it

A lume di candela, Ex Chiesa di Sant’Agata di Cardona (AL)

A tavola!, Locanda dell’Arte, (Solonghello, AL) www.locandadellarte.it

Cambiare Etichetta, Cascina Iuli (Montaldo di Cerrina, AL) www.iuli.it

New Agriculture, Cascina Zucca, Murisengo (AL) www.lazucca.com

La forma e la collina, Canonica di Corteranzo, (Murisengo, AL) www.canonicadicorteranzo.it
Collaborano all’evento: Cecilia Fabiani, giornalista, consulente, docente di design presso il Politecnico di Milano, che curerà due eventi “Cambiare Etichetta” e “Il designer in cucina”; Renzo Bava, ricercatore ed esperto d’arte che si occuperà della mostra “La Forma e la Collina”.

Ad avvallare ulterioriormente l’importanza dell’evento, oltre al patrocinio della Regione Piemonte, sono giunti gli appoggi della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e della Società Palazzo del Monferrato, soggetti orientati alla valorizzazione delle potenzialità insite nella provincia alessandrina e nel territorio monferrino, che hanno riconosciuto l’efficacia di operazioni come Design Escapade nell’ innovare l’identità locale.
www.designescapade.com

www.torinoworlddesigncapital.it

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Marcello de Cartier: borsa da star

Giappone e Filippine: mare e mistero