Depeche Mode, tra tour e charity

Concerto a San Siro e un orologio con Hublot

Uno stadio pieno in una frizzante sera d’estate per applaudire una delle band più rappresentative dell’universo rock e dell’elettronica, da 30 anni sulla cresta dell’onda.

Ieri San Siro ha accolto la prima tappa italiana del “Delta Machine Tour” dei Depeche Mode: 23 canzoni per 2 ore ricche di energia, fascino, sensualità e mistero.

Dave Gahan, Martin Gore e Andy Fletcher non hanno deluso le aspettattive dei 60.000 accorsi a Milano, alternando le storiche hit ai pezzi dell’ultimo album come “Welcome to my World”, che ha inaugurato il concerto-evento.

I Depeche ora sono pronti ad incantare anche lo Stadio Olimpico di Roma, per un sabato notte davvero speciale, in attesa di un’appendice che li vedrà indoor a febbraio a Torino, Milano e Bologna.

Depeche Mode a San Siro

Anche Hublot ha fatto parte della grande festa di San Siro in qualità di Charity Partner.

La maison di orologi di lusso, infatti, ha realizzato una limited edition composta da 250 esemplari in onore della band di Basildon: il Big Bang Depeche Mode.

Parte dei ricavi dalla vendita di ciascun orologio sarà destinata a charity: water, un’organizzazione senza scopo di lucro che porta acqua potabile sicura nei Paesi in via di sviluppo.

La collaborazione segue quella del 2010, quando Hublot e i Depeche Mode avevano raccolto fondi per il Teenage Cancer Trust attraverso uno spettacolo benefico alla Royal Albert Hall di Londra e un’asta di 12 cofanetti esclusivi, ciascuno contenente un orologio Hublot, un “pièce unique” con la copertina di uno dei 12 album in studio dei Depeche Mode sul quadrante, oltre al vinile e alla versione digitale di ciascun album, un CD bordato d’oro e fotografie autografate.

L’Hublot Big Bang Depeche Mode in ceramica nera, monta un calibro HUB4214, movimento meccanico a carica automatica con funzioni di cronografo Aerobang (257 componenti, 27 rubini, 28.800 alternanze l’ora e circa 42 ore di riserva di carica).

La cassa “Big Bang”, dal diametro di 44 mm, è in ceramica nera micropallinata; la lunetta, sempre in ceramica nera e con 6 viti in titanio PVD nero, vanta un’originale decorazione “Clous Pyramide”; la corona è in acciaio PVD nero con inserto in caucciù nero mentre anse e inserti laterali sono in resina composita nera.

Hublot Big Bang Depeche Mode

Il quadrante scheletrato nero micropallinato, protetto da vetro zaffiro con trattamento interno antiriflesso, mostra indici applicati sotto forma di decorazione “Clous Pyramide” in rutenio micropallinato e lancette sfaccettate, lucide rivestite in nichel nero con SuperLuminova nero.

Impermeabilile fino a circa -100 m, vanta un fondello aperto in vetro zaffiro e ceramica nera con logo “Depeche Mode” e “Charity Water”.

Il cinturino che lo accompagna è in pelle di vitello sovrastampato a caldo con iniezione in resina polimerica a forma di “Clous Pyramide” cucito su caucciù nero con cuciture nere, mentre la fibbia deployante è in acciaio PVD micropallinata.

Avatar

Written by Monica

Dada Arrigoni non solo gioielli

Bulgari apre a Saint Tropez