Defilé dei Maestri Sartori

Si è tenuta il 28 novembre a Milano la presentazione delle collezioni primavera-estate 2008 di 22 atelier lombardi

Mercoledì 28 novembre al Museo della Scienza e della Tecnologia si è rinnovato l’appuntamento con il Defilé dei Maestri Sartori, nel quale ventidue atelier lombardi hanno presentato le loro collezioni primavera-estate 2008.

Ideata nel 1997, questa passerella collettiva di abilità individuali ha compiuto dieci anni. E li ha festeggiati all’insegna dell’adagio di Albert Einstein: “Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l’eleganza al sarto”. In passerella, uno stile ispirato al New Look Anni ’50 e calibrato sulle esigenze del vestire quotidiano dalla creatività e dalle abilità artigianali. I grandi miti del cinema Anni ’50 e le eleganti atmosfere di quell’epoca si sono mescolate così alle tecniche sartoriali più innovative.

In omaggio al decennale del defilé 1997/2007, le uscite dei capi sono state intervallate da piccoli amarcord di eventi di storia del costume accaduti a Milano in tutti gli anni col 7 dell’ultimo secolo.

Secondo la tradizione, la manifestazione è stata coronata dal premio L’eccellenza dell’informazione attribuito ai giornalisti che hanno saputo tradurre la massima qualità tipica dell’artigianato, in termini di informazione per il grande pubblico. Quest’anno il riconoscimento è andato a Roberta Filippini dell’agenzia Ansa, a Maurizio Belpietro, direttore di Panorama, e a Clemente Mimun, direttore del Tg5.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

 

Avatar

Written by Redazione

Imperia Winter Regatta 2007

Whisky scozzesi a Milano