Davines cresce nel 2011

Fatturato a quota 55 milioni di euroDavines, azienda parmense del beauty dalla forte sensibilità ambientale, ha chiuso il 2011 con un fatturato da 55 milioni di euro, facendo registrare una crescita del 11% rispetto all’anno precedente.

A fare da traino soprattutto le vendite all’estero, che rappresentano i due terzi del fatturato. Spiccano i risultati sul mercato asiatico e su quello USA, dove il brand è cresciuto rispettivamente del 25% e del 20%.

Davie Bollati, presidente di Davines, ha definito il 2011 il migliore anno di sempre per il marchio, prevedendo un’ulteriore crescita nell’anno corrente.

Il 2012 dovrebbe inoltre vedere l’azienda impegnata sui paesi emergenti, con una possibile entrata nel mercato brasiliano e importanti piani per l’Asia.

Written by Redazione

Vinitaly 2012: Principe Corsini

Berlusconi, casa sul lago di Como