David Koma, autunno inverno 2012-2013

London Fashion WeekLa collezione autunno inverno 2012-2013 che David Koma ha presentato alla London Fashion Week conferma ancora una volta la tendenza dello stilista a disegnare abiti dalle linee sagomate, anche se stavolta traspare un allure di fascino e seduzione raramente vista prima nelle sue creazioni.

Koma ha tratto spunto da epoche e stili diversi, dai ritratti di Thierry Poncelets, con i suoi cani dall’aria aristocratica, a certo minimalismo anni ’60, per dare vita ad abiti che combinano pelliccia, seta e tessuti high-tech.

Le gonne sono rigorosamente al ginocchio mentre le camicie, con il collo alto decorato da grosse fibbie, hanno spesso inserti trasparenti sulle maniche o sul busto.

Prevalgono il bianco, il nero o il grigio, anche se in alcune proposte fanno la loro comparsa il prugna e il blu notte. Forti gli accostamenti movimentati anche da voluminose applicazioni.

Poco spazio agli accessori, se si escludono le scarpe, opera di Alain Quilici, che spiccano per i tacchi scolpiti a raffigurare un levriero.

Written by Redazione

Aperitivo a Palazzo

La moda di Chiara Boni in foto