David Beckham, ristorante con Gordon Ramsay

Inaugurazione il 16 settembre

Da quando lo scorso maggio ha appeso le scarpette al chiodo, non si è fermato un momento.

Dopo la collaborazione con H&M e il lancio del suo profumo di lusso, David Beckham è pronto ad entrare nel mondo della ristorazione.

L’ex calciatore di Manchester United e Real Madrid inaugurerà lunedì 16 settembre a Londra un ristorante in collaborazione con l’amico, nonchè chef stellato, Gordon Ramsay.

Dal momento dell’apertura del sito web dedicato, il locale, che si chiamerà Union Street Cafe,  ha raccolto nelle prime 4 ore ben 2.500 prenotazioni e nei fine settimana (venerdì sera compresi) è sold out fino a novembre.

Il locale è nel quartiere londinese di Southwar, a sud del Tamigi, e avrà due ambienti: un bar per rilassarsi davanti a cocktail e bevande e la sala per gustare i prelibati piatti dello chef di Cucine da Incubo.

Sul sito, il ristorante è descritto come “un magazzino urbano vicino Borough” dove si potranno gustare piatti della cucina mediterranea basati su “prodotti freschi e stagionali di fornitori locali, tra cui il vicino Borough Market, così come gli ingredienti artigianali provenienti direttamente dal Mediterraneo”.

Visto il successo del ristorante ancor prima dell’apertura, pare che lo chef più cattivo della televisione  e lo spice boy stiano già cedendo alle lusinghe del magnate americano Steve Wynn per aprirne un gemello nel lussoso Hotel Wynn di Las Vegas.

Ramsay, che vanta ventisette ristoranti nel mondo, si dice stupito dell’icredibile riscontro del progetto: “A Londra c’è un’offerta vastissima di ottimi ristoranti. Per questo è davvero sorprendente vedere che in un giorno di prenotazioni abbiamo ricevuto un successo da record. Non vediamo l’ora di aprire”.

“È un grandissimo cuoco, sono eccitato di essere in squadra con lui”, ha detto Beckham, che tra una settimana sarà in prima fila, per dare il giusto appeal mediatico all’opening.

Interno Union Street Cafe

Avatar

Written by Monica

Salone di Francoforte 2013: BMW X5

Altagamma promuove il turismo d’elite