D.A.T.E., street style britannico Made in Italy

L’azienda di Montelupo Fiorentino lancia la collezione autunno – inverno 2007-2008 tra sneakers e ballerine irresistibilmente rivoluzionario

La creatività nasce dalla strada, quella londinese, e dalle bancarelle stile Early Seventies all’ombra del Big Ben.
E’ la collezione D.A.T.E per l’autunno-inverno 2007/2008.
Le nuove Sneakers dalla forma essenziale, ma accattivante così come le classiche ballerine rivisitate e irresistibilmente innovative raccontano un glomourous street style a dir poco rivoluzionario.

Le calzature sono realizzate con materiali inediti per una scarpa, come il cavallino, la pelle di buffalo, la nappa trapuntata, inserti in vernice e la lana intrecciata multicolor, il tutto caratterizzato da accostamenti cromatici inconsueti.
D.A.T.E. ’08 rompe le convenzioni e gli stili troppo ingessati in nome della rivoluzione della Swinging London anni ’70 . La sneakers non è più solo un accessorio ma è parte integrante di un look che libera dalle costrizioni estetiche ed esalta l’individualità.

Il progetto D.A.T.E. nasce nel 2004 a Londra dall’incontro tra due giovani studenti di marketing e due stilisti.
I trend anglosassoni sono l’anima della collezione. La realizzazione invece segue rigorosamente la tradizione del Made in Italy: scelta accurata dei tessuti e dei pellami unita alla lavorazione artigianale di ogni dettaglio.

La nuova collezione è stata presentata in occasione di Pitti Immagine Uomo. D.A.T.E. sarà presente alla Bread & Butter di Barcellona, al Midec di Parigi, al Cph Vision di Copenhagen e a Londra.

www.date-sneakers.it

Avatar

Written by Redazione

Audace e sicura: nasce Dodge Avenger

San Valentino 2007: coccolarsi in una spa