Daniel Buren protagonista delle aste di dicembre

Capolavori all’asta da Sotheby’s e Christie’s
Tra gioielli, opere di antichi maestri e orologi di lusso, le aste di questo autunno 2011 propongono al pubblico e agli appassionati capolavori e oggetti da non perdere.

Uno dei protagonisti dei prossimi appuntamenti è sicuramente l’artista francese Daniel Buren: alcuni dei suoi lavori giovanili astratti sono i top lot degli appuntamenti parigini di arte contemporanea di Sotheby’sChristie’s.

Peinture acrylique sur tissu rayé de bandes blanches et marron

La prima casa d’aste il 7 e l’8 dicembre lancia Peinture acrylique blanche sur tissu rayé banc et bleu e Peinture suspendue pou une diagonale entrambe con stima su richiesta.
Le opere sfilano accanto ad altri capolavori del dopoguerra a firma di Jean Dubuffet, Antonio Saura e Vieira da Silva, per citarne alcuni.

Da Christie’s il 9 ecco Peinture acrylique sur tissu rayé de bandes blanches et marron, anch’esso con stima su richiesta. Altri capolavori degni di nota all’evento parigino saranno firmati tra gli altri da Basquiat, Bourgeios e Barcelò.

Le opere di Buren appartengono alla sua prima produzione, basata sull’alternanza di strisce di stoffa da tende bianche e colorate.
In seguito l’artista ha abbandonato la pittura per passare a installazioni architettoniche. Ricordiamo che nel 1986 ha vinto il Leone d’oro per il miglior padiglione alla Biennale di Venezia.

Daniel Buren, infine, è considerato uno dei maggiori esponenti delle neo-avanguardie artistiche della fine degli anni Sessanta.

Avatar

Written by Redazione

Motor Show di lusso

Gualtiero Marchesi celebra la prima scaligera