Dalla Russia con furore

Carlo Pignatelli OutsidePer l’autunno inverno 2010-2011, Carlo Pignatelli interpreta la linea Outline ispirandosi al look della nobilità decaduta post-zarista.
Pellicce di muflone bomberino bronzè e materiali innovativi. L’uomo della prossima stagione è di chiara ispirazione russa, un po’ Zar, un po’ soldato.

E’ il dettaglio a fare la differenza sulla passerella di Milano di Carlo Pignatelli, il PVC viene utilizzato sotto il cappotto e come moderno impermeabile protettivo, antipioggia e glam.

Cappotti di lana dalle ampie spalle sono accompagnati da colbacchi e  copricapo in materiali diversi e sempre lussuosi.

A chiudere la passerella ci pensa un ombrello decorato con piume gialle, perché a stupire, giocando con grazia e personalità, si fa sempre in tempo.

Avatar

Written by Francesca

Sessa Marine C38 premiato a Londra

L’uomo di Daniele Alessandrini