Crescono i prezzi del mattone a St.Moritz

Redazione
29/02/2012

Secondo recenti dati resi noti dalla rinomata agenzia di mediazione immobiliare Engel&Völkers i prezzi degli immobili di lusso a St. Moritz continuano a crescere

Crescono i prezzi del mattone a St.Moritz

In ascesa le quotazioni degli immobili di pregioCerto non sarà a causa dell’inverno particolarmente mite, che quest’anno non ha permesso di disputare la Polo World Cup on Snow, ma i prezzi degli immobili di lusso a St. Moritz continuano a mantenersi caldi.

Al contrario, a leggere i dati da poco resi noti dalla rinomata agenzia di mediazione immobiliare Engel&Völkers, il mercato di pregio della perla dell’Engadina si conferma tra i più ambiti ed esclusivi del mondo.

Il gruppo tedesco ha infatti registrato una crescita dei prezzi del settore pari al 5% rispetto all’anno precedente, trainata dagli immobili situati nelle location più richieste.

Particolarmente amato il versante Suvretta-Hang, dove si raggiungono cifre da record e per uno chalet in stile tipico occorrono tra i 40 gli 80 milioni di euro.

In crescita anche i prezzi a metro quadro, che sono arrivati a sfiorare i 59.000 euro. Un po’ meno care le abitazioni situate in Via Brattas, Via Serlas, Via Tinus o nelle vicinanze del Palace Hotel a St. Moritz, dove è possibile acquistare a circa 34.000 euro/mq.

A tenere alto i valore degli immobili di St. Mortiz contribuiscono anche le severe norme che impediscono lo sfruttamento incontrollato del territorio, facendo della località un luogo ideale non solo per chi cerca una residenza per le vacanze, ma anche per chi acquista una casa di lusso a scopo di investimento.

Malgrado poi le recenti misure di contenimento del fenomeno promosse dal Canton Grigioni, il 90% del mercato immobiliare dell’esclusiva località alpina è dominato da acquirenti internazionali, tedeschi, italiani, russi e cinesi su tutti, disposti a pagare i prezzi imposti dal mercato pur di avere il loro buen retiro sulle rive del lago di St. Moritz.