Un gioiello di cellulare

Le cover in diamanti di Aloisson

I diamanti sono i migliori amici delle donne, sosteneva Marylin Monroe, ma alle le ragazze moderne non bastano più. O perlomeno non li vogliono più ingabbiati nei soliti gioielli. Per questo Peter Aloisson, un artigiano austriaco, ha deciso di specializzarsi nella personalizzazione di cellulari con metalli pregiati e le pietre preziose.

Un gioiello tecnologico – è proprio il caso di dirlo – che riesce a rendere speciale uno degli oggetti di uso più quotidiano per la maggior parte della popolazione, grazie a cover tempestate di pietre preziose e realizzate, a seconda delle preferenze del cliente, in acciaio o oro.

Grazie alla collaborazione con il designer di gioielleria Satyajeet Sethi, di Hong Kong, Aloisson ha riportate il telefono cellulare al suo originale carattere di status symbol, di oggetto prezioso aggiungendo, però, rispetto al passato quel tocco di fascino ed eleganza che ne fanno un oggetto piacevole da portare con se anche nelle occasioni più mondane.

Il repertorio di telefoni rivisitati in chiave fashion va dai Motorola V3 e V3i e il Nokia 6680 ma Aloisson e Sethi hanno dichiarato di essere intenzionati ad aggiungere un modello nuovo ogni mese. Le varianti di personalizzazione vanno dal ‘Classic’ del prezzo di 500/700 dollari, con zirconi cubici di classe AAA, fino ad arrivare alla ‘Luxury’, realizzata in diamanti ad un costo che parte da 5.000 dollari.

Per essere utilizzata ogni cover può essere inserita direttamente dall’utente: il telefono d’ufficio e quello da sera si scambiano il ruolo in modo semplice e veloce.

Sognato da molte donne, ma utilizzato da un numero crescente di uomini d’affari che non si rassegnano ad uno stile impersonale nella loro vita, il cellulare ultrachic sta diventando un vero fenomeno di costume.

Avatar

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali