Corvitis Rosso Riserva 2005, un vino a regola d’arte

Presentato dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’arte il vino è prodotto a tiratura limitata e millesimata

Corvitis Riserva Speciale 2005, in produzione limitata e millesimata, è un rosso rubino intenso, disponibile in esclusiva a Milano da Peck presentato in una cassa in legno da sei bottiglie, impreziosita dal nuovo volume di Paolo MassobrioAdesso 2008. 365 giorni da vivere con gusto”.

Il vino manifesta tutte le sue più pregiate proprietà organolettiche anche dopo un periodo di affinamento relativamente breve; come tutti i grandi rossi, la sua vena alcolica ne indica la costante e pregevole acquisizione di carattere con l’invecchiamento in bottiglia.
Nessun passaggio in barrique, solo grandi botti di rovere. Seppur già di pronta beva, saprà evolvere nel tempo, ben adattandosi al lungo invecchiamento. Maturo da ora al 2010 e oltre.

Nato dalla sinergia creativa tra la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, istituzione non profit attiva nella promozione dell’artigianato di eccellenza, e l’azienda Cabanon di Elena Mercandelli, che da sempre professa  la viticoltura come mestiere d’arte, Corvitis è un vino che celebra la vita e i suoi ritmi solari.
Per le prenotazioni:
Fattoria Cabanon di Elena Mercandelli             
tel. +39.0383 940912         
[email protected]       

Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte
tel. +39.02 6572444
[email protected]

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Schloss-Weikersdorf: l’hotel della nazionale

Natale di lusso: oro e… horror!