Corti per la 500 by Gucci

Registi d’eccezione per una piccola di lussoIeri sera a Milano la sede di Independet Ideas di Lapo Elkan ha fatto da location per la presentazione di una rassegna di 5 cortometraggi dedicati a Fiat 500 by Gucci.

La serata è nata dall’idea di Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, e Fiat di invitare alcuni registi e nomi illustri del mondo del giornalismo a realizzare un corto che rappresentasse la loro visione della stilosa vettura.

A ricevere l’invito sono stati Jefferson Hack, direttore di Dazed & Confused e di AnOther Magazine, il regista Chris Sweeney, Olivier Zahm, direttore di Purple Fashion Magazine, Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia e il regista Alexi Tan.

I corti sono stati presentati in uno speciale drive-in dove gli ospiti hanno potuto assistere alla proiezione, naturalmente seduti su una Fiat 500C by Gucci.

Venendo ai film, per l’occasione Zahm ha realizzato Papillon Polaroid, ambientato al Museo Casa Mollino di Torino e dedicato all’architetto italiano Carlo Mollino.

Hack invece ha chiesto al regista Will Davidson di girare The Race, mentre Sweeney ha presentato Assembly Line.

Per Vogue Franca Sozzani si è affidata al regista Francesco Carrozzini, che ha realizzato Reverse to Perfection.

Alexi Tan, con il suo Divergence, ha invece voluto creare un parallelismo tra la storia di due amanti clandestini e le loro Fiat 500, che vivono e riflettono insieme ai protagonisti le vicende di un’appassionante love story segreta.

Written by Redazione

Le mostre più viste del 2011

Diesel al Fuorisalone 2012