Coronavirus: cosa cambia nella relazione di coppia, dipende tutto da voi

La quarantena ha creato scombussolamento, positivo o negativo? Quello che succederà dipende tutto da voi

L’emergenza Coronavirus e la quarantena forzata ci hanno cambiati. Non vediamo l’ora che tutto ciò finisca ma quando ne usciremo saremo totalmente diversi da come ne siamo entrati, in meglio o in peggio non si sa. Sicuramente questo è il momento perfetto per fare chiarezza su chi ha un effetto positivo sulla nostra vita e chi no. Il primo aspetto a cambiare sarà l’amore, la relazione di coppia che stiamo vivendo, e in questo discorso nessuno è escluso. Chiunque su questo pianeta sta vivendo una “situazione amorosa”, che sia la persona “in cerca” o la coppia sposata da sessant’anni.

coppia amore

Chiusi in casa? Ecco 10 siti streaming gratis dove vedere i film

LE PERSONE “IN CERCA”

Momento peggiore non esiste. La vita sociale è inesistente, difficile pensare di poter incontrare qualcuno mentre sei seduto nel divano di casa tua. Probabilmente i siti di incontri in questo momento saranno intasati. C’e un lato positivo però, considera che se prima stavi su Facebook un ora al giorno al massimo, adesso praticamente H24, e tra le tante amicizie suggerite ci sarà qualcuno che probabilmente ti sarebbe sfuggito. Quindi non pensare che le possibilità di incontrare la persona giusta sia diminuita. Anzi, secondo il Brain Research Institute, almeno 2 relazioni su 5 iniziano proprio grazie all’utilizzo di una piattaforma di incontri online.

amore

Coronavirus: uova di Pasqua a forma di virus, l’idea di un pasticcere francese

LA COPPIA “APPENA NATA”

A farne le spese ora sono le coppie che si sono appena conosciute. Come si fa a mantenere un rapporto che di fatto non ha ancora un nome? I contatti fisici stanno a zero, quindi è necessario trovare un altro modo per mostrare il proprio interesse. È allora che, invece di una telefonata, parte la videochiamata, magari con uno Spritz ed un pacco di patatine in mano, per fare un aperitivo online. Prendiamone i lati positivi, di certo non devi stare due ore davanti all’armadio aperto per scegliere l’outfit migliore. Ai piedi puoi tenere tranquillamente le tue pantofole preferite. Lato negativo, di certo non puoi stampare un bacio in bocca una volta sotto casa. Se prima, passavano un tot di giorni o forse mesi, per capire se quella persona poteva davvero fare al caso tuo, adesso le tempistiche si accorciano. Perchè diciamola tutta, è facile stare bene insieme sulla poltroncina di una spiaggia con un drink in mano. Un po meno lo è quando la distanza forzata ti costringe a vederti attraverso una webcam. È quello che succede alle “coppie a distanza” o stanno insieme per sempre, o si lasciano nel giro di una settimana.

coronavirus coppia

Coronavirus, Ibrahimovic lancia una raccolta fondi: «Se il virus non va da Zlatan, Zlatan va dal virus»

LA COPPIA “STABILE”

Questa è l’upgrade della “prova del nove”. Avete superato i primi mesi di convivenza, ma ora siete messi alla prova al netto degli impegni. Prima, tra il lavoro, sport e figli, il tempo insieme era limitato. È proprio questo che ha permesso a molte coppie di restare insieme, la via d’uscita, il calcetto e la cena con gli amici. Questa è la resa dei conti, o si sta bene insieme o niente, non ci sono mezzi termini. Benigni diceva: «O sei innamorato, o non lo sei. È come la morte… o sei morto, o non lo sei». Prendetela come una occasione per capire chi avete intorno, se davvero è la persona giusta o è arrivato il momento di una svolta, sia che si tratti di comprare casa insieme o di mandare tutto all’aria.

Coronavirus cina divorzio

In Cina, dopo la fine della quarantena, si è registrato un aumento esponenziale di divorzi.  La quarantena ha fatto emergere un problema poco discusso, la violenza domestica. Il boom di divorzi ne è la conseguenza, fatto totalmente nuovo per la Cina, non perchè prima la violenza non esistesse piuttosto perché non era riconosciuta legalmente. Di fatto il Coronavirus pare sia riuscito a squarciare il velo su un fatto tenuto probabilmente sempre nascosto portandolo sui tutti i giornali. Una vittoria per le associazioni femministe del paese. Un cambiamento epocale in fatto di coppie, amore, relazioni e tutte le situazioni simili. È una occasione per concentrarci sulle relazioni positive, di chi abbiamo bisogno e chi no, chi ci “avvelena” e chi ci da sollievo, pensateci bene perchè forse non ricapiterà mai più, speriamo.

Avatar

Written by Sara Corsini

Ryan Reynold Blake Lively

Coronavirus: Blake Lively e Ryan Reynolds donano 1 milione di dollari per anziani e famiglie povere

Michelle Hunziker Instagram, la nostalgica dedica alla mamma

Michelle Hunziker Instagram, la nostalgica dedica alla mamma