Coppa del Mondo 2014, maglia Azzurri all’asta

A sostegno del progetto di WWF Italia per l’Amazzonia
Neanche il tempo di prendere posto nel nuovo ufficio riservato al Presidente di WWF Italia che Donatella Bianchi è pronta a promuovere un’importante iniziativa benefica a favore dell’organizzazione green.

Dall’11 giugno sulla piattaforma benefica Charitystars.com è partita l’asta per le 24 maglie ufficiali autografate dai campioni della Nazionale convocati per la Coppa del Mondo 2014 o firmate dai cantanti, attori, artisti, sportivi che hanno sostenuto il progetto “Celebri-Amo la Maglia” promosso da FIGC in collaborazione con Puma.

Le casacche degli Azzurri attualmente impegnati in Brasile per i Mondiali sono state raccolte a Coverciano durante l’evento conclusivo del tour che per 3 mesi ha offerto al pubblico di tutta Italia la possibilità di celebrare la nuova divisa e di lasciare un proprio messaggio di incitazione a Buffon e compagni per l’impresa che stanno affrontando.

Una rosa di artisti (ma c’è anche l’ex pallavolista Andrea Sartoretti), tra cui Claudia Pandolfi, Marracash, Clementino, Max Pezzali, Carolina Crescentini, Ensi, Albertino, ha partecipato agli eventi del tour e messo all’incanto una versione personalizzata e autografata della nuova divisa azzurra.

L’asta, che durerà due settimane, nasce con l’obiettivo di raccogliere fondi a sostegno del progetto di WWF Italia “Io tifo Amazzonia”, che si inserisce nell’ambito del programma Living Amazon, iniziativa globale promossa dal WWF e progetto di conservazione ambientale per la salvaguardia dell’ecosistema dell’Amazzonia.

“Il gioco del calcio, nelle sue numerose manifestazioni e con i suoi atleti, è stato spesso vicino al WWF in tante battaglie a favore della natura e contro le azioni che ne distruggono la vita e la bellezza – ha dichiarato Fulco Pratesi, Presidente onorario WWF Italiail fatto che i giocatori impegnati nella grande sfida del Campionato del Mondo abbiano messo a disposizione  le maglie da loro firmate in appoggio alla nostra campagna a tutela dell’Amazzonia, ci conforta nella speranza di poter vincere anche la nostra sfida contro incendi, saccheggi di legname, deforestazioni e distruzione della biodiversità di questo meraviglioso polmone verde del Pianeta. Di questo siamo grati alla Federazione Italiana Giuoco Calcio e ai giocatori, ai quali auguriamo i maggiori successi”.

Maglia degli Azzurri all'asta su Charitystars

Written by Chiara

Salone del Mobile 2015, lo speciale

Kimye, compleanno di lusso per North