Come vestirsi per una giornata in un parco divertimenti

Le mie regole sono le seguenti: tutti gli indumenti devono portarti comfort dalla mattina alla sera e dovrebbero essere in grado di bagnarsi ed asciugarsi in breve tempo (comprese le scarpe). Molto importante: i tuoi vestiti devono fornire copertura per le tue tette, la tua cellulite e il tuo, ehm ehm, derrière. L’abbigliamento deve essere, oltre che comodo, anche fresco, e mentre cappelli e occhiali da sole sono un must, mini-shorts sono un NO preciso.

Opzione n. 1: il denim bermuda

Trova un paio di pantaloncini estivi leggermente più lunghi e sarai felice tutto il giorno. E, per un viaggio di più giorni, questi possono essere usati a in rotazione, poiché non dovrebbero mai mostrare segni di sporco.

Opzione n. 2: un pantaloncino di media lunghezza

Questi possono non consentire due giorni di uso, in quanto possono mostrare sporcizia, quindi se punti ad un bagaglio ristretto ti inviterei a rinunciare a questa opzione. Ricorda, più ampia è l’apertura della gamba, più piccola sembrerà la tua coscia. Inoltre, i vestiti attillati ti fanno sentire ancora più caldo, che siano ariosi.

Opzione n. 3: il vestito

Scegline uno che si possa asciugare facilmente dopo un giro su un gioco d’acqua, che sia traspirante e di un colore che possa camuffare le chiazze di sudore. Non uno troppo corto, ricordati che nei parchi divertimento sono solitamente frequentati dalle famiglie o troppo scollato, sempre per lo stesso motivo di prima.

Opzione 4: La gonna

Assicurati che sia traspirante, non troppo stretta, non troppo corta, ma anche non troppo lungo! Le gonne possono essere un ottimo modo per abbracciare la giornata del parco a tema. Tutte queste scelte dovrebbero essere effettuate comprendendo i tessuti che impiegano la tecnologia quick-to-dry.

Opzione 5: le scarpe

Le scarpe consigliate sono nettamente chiuse. No ai sandali con cui è super facile farsi male e che, essendo flatform, alla lunga risulterebbero scomodi, oltretutto a livello igienico non sono proprio il top. Assolutamente sì a scarpe da ginnastica in tessuto leggero e dalla calzata comoda.

Luxgallery consiglia: Come essere donne di classe: la guida completa tra outfit e atteggiamento

Avatar

Scritto da Erika Barone

Il grande giorno di Jennifer Lopez: noi abbiamo immaginato il vestito e tu?

Make up arancio 2019

Make up arancio: tendenza primavera-estate 2019