Come mantenere l’abbronzatura a lungo: metodi facili e veloci

Per chi ama avere la tintarella tutto l’anno ci sono metodi facili e veloci per far sì che la pelle rimanga dorata a lungo. C’è molto che possiamo fare per mantenere l’abbronzatura il più a lungo possibile. Non è ovviamente necessario che vi sottoponiate di continuo a docce ghiacciate ogni mattina, basta che teniate presente che bagni e docce troppo calde potrebbero disidratare la pelle e far saltare l’abbronzatura. Ma non c’è da preoccuparsi, esistono altri metodi facili e veloci.

I dieci cibi che favoriscono l’abbronzatura

Per mantenere l’abbronzatura è importante seguire un’alimentazione adeguata. Mangiare il cibo giusto, oltre che idratarsi bevendo molta acqua, stimola la produzione di melanina e aiuta a mantenere la pelle elastica, proteggendo anche il nostro organismo dal caldo estivo. Dalle immancabili carote ai pomodori, oltre a cicoria, radicchio, albicocche, melone, ciliegie: tutti alimenti tipici della stagione estiva per ottenere ottimi risultati.

Quindi è opportuno nutrirsi di: carote, radicchio, albicocche, cicoria, melone giallo, sedano, peperoni, pomodori, pesche e ciliegie.

Scrub corpo per mantenere l’abbronzatura

Per mantenere l’abbronzatura lo scrub è un’altra soluzione. Infatti per avere un risultato ottimale ed evitare la fastidiosa comparsa della pelle morta, è importante favorire la naturale esfoliazione dell’epidermide attraverso uno scrub corpo. Quest’ultimo aiuta a mantenere un’abbronzatura perfetta e diventa un elemento importante della beauty routine estiva.

Lo scrub infatti, attraverso un’azione che elimina cellule morte e impurità, aiuta a mantenere un’abbronzatura perfetta a lungo. Inoltre permette di evitare le fastidiose macchie cutanee provocate dalla pelle morta, e dà all’epidermide un aspetto più omogeneo ed uniforme, perché stimola la sintesi di collagene ed elastina.

Solari per mantenere l’abbronzatura

Anche i solari sono un ottimo metodo per mantenere più a lungo la nostra tintarella. È necessario utilizzare sempre prodotti specifici, evitando quelli che contengono auto-abbronzanti.

Latte doposole per lenire la pelle dopo l’esposizione al sole e per prolungare il colorito in modo estremamente delicato.

Doposole latte riparatore dona sollievo immediato alla pelle secca e stressata dai raggi UV. Crema rigenerante intensiva doposole rinfresca delicatamente la cute grazie alla composizione interna. Infatti questo prodotto solitamente contiene estratti di Loto e Iso-protectine. Per trattare la pelle abbronzata (che tende a seccarsi facilmente) è opportuno utilizzare anche un olio corpo.

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Zara vuole Patrick, il primo bambino modello con la sindrome di Down

Modelle e fotografi: una questione d’intesa