Collezione Belfe primavera estate 2006

Proposte inedite dedicate al viaggiatore post moderno

Un nuovo prodotto moda, di immagine, di qualità e con alti contenuti tecnici: è Sport-à-porter, la collezione Belfe che presenta proposte inedite ispirate alla libertà del muoversi, del vestire comodo, sentendosi liberi all’interno dei propri abiti.

Dedicate al viaggiatore post moderno, amante delle culture che si affacciano sul Mediterraneo le collezioni uomo e donna si ispirano a due grandi temi, distinti da colori, tessuti e forme.

Il primo è Dust, la polvere, che richiama l’abbigliamento dei grandi esploratori o degli avviatori degli anni Trenta: sahariane, giubbotti e nuovi chinos in colori che vanno dal marrone terra al verde oliva, con tocchi vivaci di verde acido per i dettagli e un rosa che accende l’intera palette cromatica, e tessuti naturali in cotone, lino, mussole, garze.

Il secondo tema è Crystal, dalla trasparenza dell’acqua di mare, per capi sportivi e leggerissimi come i bermuda, proposti in tante forme, o gli antivento dai colori freschissimi, che riprendono il turchese del mare, il grigio perlato dei sassi. I tessuti sono leggeri, di stretta derivazione sportiva, come i nylon 100% con effetto stropicciato o la tela tactel idrorepellente dal tatto prezioso.

Nella collezione uomo spiccano gli originalissimi Scooty e Aria. Il primo è un giubbotto stylish, alternativa ideale a qualunque giacca, leggerissimo e semplice da ripiegare. E’ un capo funzionale realizzato in una vasta gamma di colori, dai più classici ai più audaci per chi vuole essere un autentico trend setter.

Aria nasce invece dall’unione delle tecniche di costruzione di più capi, dal grintoso giubbetto da moto al più tecnico poncho. E’ un capo nuovissimo, estremamente versatile, che regala a chi lo indossa una completa libertà di movimento. E’ disponibile in più colori e tessuti, tra cui la versione denim.

www.belfe.it

Avatar

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali