Cinquanta Sfumature, Aaron Taylor-Johnson nel cast

Monica
13/05/2014

Sam Taylor-Johnson, la regista di Cinquanta Sfumature di Grigio ha svelato di aver ingaggiato il marito 23enne, Aaron Taylor-Johnson per la pellicola

Cinquanta Sfumature, Aaron Taylor-Johnson nel cast

Il giovane marito della regista

Finite le riprese della sua ultima fatica, Sam Taylor-Johnson ha deciso di accompagnare il giovane marito sui red carpet di tutto il mondo.

La regista di “Cinquanta Sfumature di Grigio” ha momentaneamente appesso la cinepresa al chiodo per seguire il compagno Aaron Taylor-Johnson durante il tour promozionale del film “Godzilla”, che arriverà nelle sale italiane il 15 maggio.

Durante la premiere hollywoodiana, la 47enne, intervistata sullo stato della pellicola più attesa del 2015, ha ammesso di aver inglobato anche il marito 23enne nel cast del primo capitolo della trilogia erotica di E. L. James.

La regista, infatti, interrogata sulla possibile partecipazione dell’attore 23enne, conosciuto sul set del suo primo lungometraggio intitolato “Nowhere Boy”, sull’adolescenza di John Lennon, ha risposto “In effetti, sì”, senza però specificare altro.

Mesi fa, quando venne resa pubblica la notizia del suo ingaggio per la regia del film “Cinquanta sfumature”, c’era chi si aspettava che il ruolo del miliardario Grey venisse affidato proprio ad Aaron.

In realtà, la scelta della produzione era caduta prima su Charlie Hunnam, che ha dato forfait poco dopo, e poi su Jamie Dornan.

Sam Taylor-Johnson e il marito alla prima di Godzilla