Cielo, notorietà anti crisi

L’azienda resiste alla flessione dei consumiCielo Venezia 1270 affronta la sfida dei prossimi mesi con un dato positivo: l’aumento della sua notorietà. Infatti, nel panorama generale di paralisi e di flessione dei consumi che coinvolgono tutti i settori, compreso quello dei gioielli, un dato di incoraggiamento arriva da una ricerca sul valore della campagna televisiva del brand Cielo Venezia 1270.

L’azienda vicentina ha retto alla crisi, anche grazie a un aumento di notorietà generato proprio dai suoi spot. Lo rileva una ricerca di TNS Infratest sul valore della comunicazione pubblicitaria in tv commissionata da Cielo Venezia 1270.

Il 2009 sta dimostrando l’ottima salute del gruppo: la crisi ha inciso solo per il 2% su un fatturato che negli scorsi anni aveva registrato aumenti anche del 60%. Il gruppo si è, quindi, consolidato, ma soprattutto ha aumentato sensibilmente la sua notorietà. L’inchiesta, effettuata dopo l’ultima campagna pubblicitaria televisiva dell’estate 2009, ha dimostrato che la forza della comunicazione ha raggiunto il risultato di notorietà del 52% della popolazione italiana (tra i 18 e i 54 anni), con un incremento del 26%.

E’ un dato che premia la filosofia di innovazione che ha spinto il gruppo per il 2009 a operare importanti investimenti con una previsione di crescita del fatturato per il 2010 del 12%.

Avatar

Written by Redazione

Colombo, storia e innovazione

ACR, il “bollino” dei rum