Chiara Ferragni non si è rifatta: ecco com’è cambiata negli anni

La Ferragni è stata nella lista Forbes 30 under 30 due volte, oggetto di uno studio della Harvard Business School e di 55 copertine di riviste

Il nome Chiara Ferragni potrebbe non essere familiare alla maggior parte degli over 35, ma l’alter ego della 29enne, The Blonde Salad è – per prendere in prestito la frase di Ron Burgundy – una specie di grosso problema. Ferragni, ex studentessa di giurisprudenza di una piccola città vicino a Milano, ha iniziato il blog di The Blonde Salad nel 2009. Documentando il suo stile personale pronto per la macchina fotografica, pieno di accostamenti, acconciature estrose e facce buffe.

2018

Dieci anni dopo, ha 17,4 milioni di follower su Instagram e milioni di visualizzazioni di pagina al mese sul suo sito Web. Quest’ultimo ora funziona anche come un negozio che vende di tutto, dalle valigie agli stiletti disegnati dalla Ferragni.

2009

2010

2011
2012

C’è anche la collezione Chiara Ferragni, un marchio di scarpe con scarpe basse e stivali ricoperti dal suo logo esclusivo. La Ferragni potrebbe stimolare gli occhi delle generazioni più anziane che credono che il successo dovrebbe derivare da un talento riconoscibile. Ma, sempre più, sono persone come la Ferragni – che fondamentalmente ha fatto la sua carriera nel fare foto di se stessa in abiti fuori dalle righe – che stanno vincendo. La Ferragni è stato nella lista Forbes 30 under 30 due volte, oggetto di uno studio della Harvard Business School e di 55 copertine di riviste. È un esempio alfa di influencer: il nuovo termine per i lettori di social media che vanno oltre il blog su tutte le piattaforme, fustigando entrambi i propri e ungendo altri marchi con la loro approvazione.

2013
2014
2015
2016

Parlare con la Ferragni stessa è quindi un esercizio interessante. Ecco la donna che si definisce “personaggio pubblico” nella sua biografia su Instagram ma, allo stesso tempo, dice: «Sono esattamente lo stesso dentro e fuori dai social media. Le persone sono sempre sorprese che io sia simpatica e divertente quando mi incontrano nella vita reale, si aspettano che io sia una stronza.» I seguaci della Ferragni sicuramente sanno molto della sua vita, o comunque della versione modificata. Pubblica circa sei volte al giorno sul suo account personale – quasi tutti i selfie di una vita vissuta in abiti da festa o pigiami accessoriati con valigie o berretti. Ognuno, in media, è piaciuto circa 100.000 volte.

2017
2019

Chiara Ferragni documentario: il successo di Unposted dopo pochi giorni al cinema

Avatar

Scritto da Erika Barone

Justin e Hailey Bieber dopo il matrimonio sfoggiano le costosissime fedi nuziali

Allyson Felix ha battuto il record di Usain Bolt: sesso debole a chi?!

Allyson Felix ha battuto il record di Usain Bolt: sesso debole a chi?!