Chi è il PR nel mondo della moda? Qual è la sua funzione?

Vengono chiamati anche pubblicisti di moda, i PR sono figure fondamentali del fashion industry. Chi sono? E che ruolo svolgono? Scopriamolo insieme!

Pubblicisti di moda o più comunemente chiamati PR. Chi sono? E che ruolo svolgono nel mondo della moda?

pr

Pubblicista di moda o più comunemente chiamato PR. Nel mondo della moda sono figure professionali molto ricercate ed il loro lavoro accurato e meticoloso è di fondamentale importanza. Si definisce addetto alle pubbliche relazioni, o PR, colui o colei che si occupa di costruire e mantenere una buona immagine dell’azienda soprattutto nei confronti dei media e del pubblico. Per ottenere ciò deve reperire strade creative ed innovative per mantenere al centro dell’attenzione il nome del brand per cui lavora.

Il lavoro di un bravo PR

Un lavoro di grande responsabilità e meticolosità, con uno sguardo visionario sempre rivolto al futuro. È importante avere un occhio attento ed allenato al susseguirsi degli stili e del gusto del pubblico. I PR selezionano le informazioni che il marchio vuole diffondere, inviano cartelle stampa ed infine organizzano, talvolta, conferenze stampa per diffondere messaggi all’opinione pubblica. Ovviamente, grazie ai mass media principali, quali: televisione, stampa, radio o internet (in particolar modo in tempi moderni i social network).

Anche nei momenti di crisi del brand, i PR sono sempre presenti . Un addetto alle pubbliche relazioni, deve avere un’ ampia agenda di contatti soprattutto con le agenzie pubblicitarie, in modo da poter sfruttare ciò durante il suo lavoro. Oltre a quanto già detto, i pubblicisti di moda, sono responsabili delle relazioni esterne, come aziende di moda, agenzie pubblicitarie oppure uffici stampa. Detto ciò, quali sono le conoscenze che dovrebbe possedere un Pr?

Che conoscenze deve possedere un PR per essere ritenuto tale?

Prima di tutto, un PR, dovrebbe conoscere le dinamiche, i linguaggi e le metodologie di comunicazione del fashion world ed essere in grado di gestire le attività di ufficio stampa e i rapporti con i principali mass media, oltre che ad essere il principale addetto all’organizzazione degli eventi. La buona riuscita di un evento è uno degli snodi fondamentali della professione dei pubblicisti di moda, i quali devono strutturare un mix vincente tra special guest e atmosfera.

La buona riuscita di un evento è fondamentale per un pubblicista di moda

La location e il concetto che sta dietro di essa sono anch’essi fattori cruciali. Non è da meno la presenza di uno staff servizievole e un supporto PR impeccabile che sono altri elementi molto importanti. Infatti, un PR deve conoscere accuratamente i meccanismi del fashion system, dell’editoria e della pubblicità; oltre a possedere una buona dialettica e una spiccata capacità di scrittura. Inoltre, deve avere un’ottima capacità di organizzazione del tempo e delle attività di cui si occupa.

Essendo perennemente in viaggio per il mondo, è importante una buona conoscenza delle lingue e delle basi del giornalismo di moda che potrebbero risultare molto utili in questo settore. È importante anche una naturale propensione ad alimentare i contatti sociali, unita anche ad un’innata cordialità e capacità relazionale. Per essere una buona/o PR serve tanta esperienza e voglia di scoprire sempre qualcosa di nuovo. Mantenere in ogni occasione il sorriso sulle labbra ed essere abitualmente gentili e cordiali con tutti . Anche nei giorni così detti “NO”.

Sono figure professionali che talora rimangono nell’ombra ( a differenza dei modelli) ma che nonostante ciò, giocano un ruolo fondamentale nella buona riuscita dell’ immagine del brand. Per cui, come nel mio caso, in cui svolgo la professione di modella, direi che sarebbe meglio averceli amici che nemici!

Avatar

Scritto da valentinabissoli

Chiara Ferragni il nuovo look alla sfilata di Giambattista Valli: wow che stile!

Gucci calze e collant tendenza Autunno/Inverno 2019 2020: logomania