Chi è Aurora Galli: tutto sulla centrocampista della nostra Nazionale di calcio femminile

Yaya (Aurora) e le altre ragazze stanno disputando il Mondiale in Francia, conosciamole meglio

Centrocampista della Juventus e della Nazionale, Aurora “Yaya” Galli nasce a Milano il 13 dicembre 1996. «Ho iniziato a giocare quando avevo quattro anni», ricorda. «Una squadra di maschi. Ricordo che ero l’unica femmina. Mi hanno accettato benissimo». Grazie anche all’allenatore della Pro Vigevano dove Aurora ha giocato dai 6 agli 11 anni: «Non mi hai mai fatto sentire la diversità in campo, e mi ha aiutato tanto».

La carriera di Aurora Galli

Nel 2007 si trasferisce al Garlasco e anche in questo caso gioca con la squadra formata da soli ragazzi. Grazie alla vittoria del campionato esordienti la squadra viene promossa nei giovanissimi. Grazie a queste prime esperienze a notarla per primi l’Inter Milano, sua squadra del cuore. Dopo aver superato i provini, a soli 14 anni, la società decise di ingaggiarla. Lì nsieme alle sue compagne stravinse il campionato dando prova di tutto il suo grande talento.

Aurora Galli ha avuto alcune parentesi nel Mozzanica e all‘Asm Verona, fino a che nel 2017 non ha ricevuto la proposta dalla Juventus e senza pensarci due volte ha accettato. Qui ha raggiunto campionesse del calibro di Martina Rosucci, Laura Giuliani e Barbara Bonansea, sue compagne anche in Nazionale. Ed è proprio con la Nazionale che ora Yaya e le altre ragazze stanno disputando il Mondiale in Francia. Ed è sempre con la Nazionale che la Galli si è fatta fautrice di una doppietta nell’ultima partita Giamaica-Italia, vinta 0-5 dalle nostre ragazze.

Dove seguirla su Instagram

Potete seguire Aurora Galli attraverso il suo account ufficiale di Instagram, dove è registrata con il nickname @auroragalli4. Sono circa 25mila in totale i seguaci che conta, numero destinato però ad aumentare, grazie anche all’avventura ai Mondiali di Francia 2019. Esattamente come le sue compagne anche lei ama curare di persona il suo profilo social. Qui condivide tanto della sua vita calcistica, un po’ meno ciò che riguarda invece ciò che accade fuori dal rettangolo di gioco.

Ora non ci resta che sostenere Aurora Galli e le altre giocatrici nella spedizione azzurra verso la conquista della Coppa del Mondo. Forza Azzurre!

Chi è Sara Gama: età, carriera, vita sentimentale, tutto sul capitano della Nazionale italiana

Avatar

Written by Erika Barone

Il mese del Gay Pride è qui ed il trucco arcobaleno diventa necessario!

Il mese del Gay Pride è qui ed il trucco arcobaleno diventa necessario!

Victoria Beckham stile: un look alla Meghan Markle per il matrimonio di Sergio Ramos