Charlize Theron: un cambio look drastico che ha stupito i fan

Un taglio di capelli non indifferente quello che l’attrice ha deciso di sfoggiare pochi giorni fa

Charlize Theron ha cambiato look in modo drastico: ha detto addio al caschetto ed è passata al bowl cut, ovvero il taglio “a scodella”. È il taglio messo a punto negli anni ’60 e che torna questo inverno, rivisitato in varie forme e colori e tra i più visti sulle passerelle e il più amato dalle Star.

Anni ’60

Le origini risalgono all’iconico taglio “a 5 punte” messo a punto nel 1963 dall’hair stylist Vidal Sassoon e presto diventato emblematico di quel particolare momento storico, denso di cambiamenti sociali in quella Swinging London dominata da modelle come Twiggy. Quest’anno il bowl cut torna più forte che mai, anche grazie a Charlize Theron che negli ultimi tempi sta osando moltissimo in fatto di capelli. L’attrice ha detto addio al caschetto che aveva sfoggiato qualche mese fa ed è passata al taglio “a scodella”, quello ispirato alle iconiche modelle anni ’60. Peggy Moffitt e Grace Coddington, che immediatamente lo adottarono e lo resero celebre, creato anche per accompagnare la minigonna della stilista Mary Quant.

A chi sta bene

Il bowl cut non è per niente un taglio democratico. Innanzitutto, è adatto solo a chi ha i capelli molto lisci o anche leggermente mossi, se mantengono bene la piega. Molto importante è anche la forma del viso: essendo un taglio che concentra tutto il volume sulla parte alta della testa, lasciando la mandibola e le guance completamente scoperte, non dona a chi ha il viso quadrato, molto lungo o tondo. Chi ha il viso a cuore può farlo con una bella frangia, che copre la fronte alta, ma, il bowl cut sta davvero bene a chi ha il viso ovale come quello di Charlize Theron.

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Beatrice Valli con Marco Fantini: un red carpet da urlo a Venezia 76

Daisy-May Demetre: la prima modella dalle gambe amputate