Cestini di lusso

Per la bici e per il pic nic

Primavera tempo di “cestini”, come quelli delle biciclette – sempre  magari di lusso – o come quelli dei pic-nic, naturalmente per gourmand.

Per rimanere fashion anche in occasione delle passeggiate domenicali, Tiziana Fara ha ideato “Cestì”, la  borsa speciale per una primavera-estate 2009 su due ruote.

I modelli Cestì si adattano perfettamente al cestino anteriore delle biciclette, sono dotati di una chiusura antiscippo sul retro ma anche di una pochette staccabile con zip, pensata per le commissioni più veloci.
Il look sportivo e il tessuto tecnico rendono “Cestì” un modello molto comodo per chi ama girare in   bicicletta anche in città.

Ma vi sono delle località di villeggiatura in cui la bicicletta è un must intramontabile. Come Marina di Pietrasanta, dove il cestino viene preparato dall’Hotel Savoy: il cinque stelle offre alla sua clientela l’opportunità di un ottimo pic nic da gustare sul lungomare della Versilia.

Tra le strutture di lusso che consentono un servizio simile, c’è il Romantik Hotel Le Silve di Armenzano, Perugia. Alla piacevolezza di questo resort, ricavato da un antico ostello del X secolo tra prati, valli, cavalli e cervi, si aggiunge il cestino definito “delle favole”. All’interno, panzanella “insalata di pane” alle verdurine e gamberoni al sesamo, toast di pane al burro con salmone marinato in casa all’aneto, terrina di caccia al tartufo nero di Norcia e vinaigrette di limone. E le leccornie tipiche dell’Umbria, come la capresina in Spiedino con pomodori ciliegia, mozzarella di bufala e basilico, ananas scaloppato al maraschino, fragole al naturale con menta piperita e tortino al cioccolato “Domori”, il tutto accompagnato da due flute per il Franciacorta “Antica Fratta” contenuto in questo cestino di lusso.

http://www.faracollection.it/
www.albergosavoy.com
www.romantikhotels.com/Armenzano

Avatar

Written by Francesca

Il collezionista di suoni

Giorgio Armani veste la prima del Festival di Cannes