La banana di Maurizio Cattelan è stata divorata da David Datuna: 120.000 $ di danno

 L’opera d’arte, intitolata Comico, dell’artista italiano Maurizio Cattelan, è stata esposta presso la galleria internazionale Perrotin presso Art Basel a Miami, ma non è durata molto.

È stata mangiata l’opera d’arte di Maurizio Cattelan. Non c’è più speranza per la banana attaccata al muro da un pezzo di scotch e del valore di $ 120.000. L’opera d’arte, intitolata Comico, dell’artista italiano Maurizio Cattelan, è stata esposta presso la galleria internazionale Perrotin presso Art Basel a Miami. Proprio questa settimana tre compratori hanno acquistato i pezzi in edizione limitata dell’opera della banana. Per quanto riguarda quella esposta, invece, è accaduto l’impensabile. L’artista e performer David Datuna l’ha spiccicata dallo scotch, l’ha sbucciata e l’ha divorata in un sol boccone.

«Performance artistica da parte mia. Adoro le opere di Maurizio Cattelan e adoro davvero questa installazione. È davvero deliziosa.»

David Datuna su Instagram

Nonostante la rabbia iniziale di un membro del personale, la banana è stata rapidamente sostituita e non verranno intraprese ulteriori azioni. La polizia è stata successivamente schierata a guardia della banana sostitutiva. Insomma, pare così sventato il dramma di banane all’Art Basel Miami. L’incidente è avvenuto due giorni dopo che la galleria d’arte Perrotin ha venduto due edizioni di “Comico” a due collezionisti francesi per $ 120.000 al pezzo. Diversi musei si stanno occupando di fare offerte per la terza riproduzione per $ 150.000. «Questa è una performance artistica», ha dichiarato Datuna mentre sbucciava la banana troppo matura, chiamando l’impresa “Hungry Artist”. L’artista, con sede a New York, è noto per i collage su larga scala e dittici di celebrità e politici.

Come si è svolta l’abbuffata

Peggy Leboeuf, partner di Perrotin, avvicinandosi a Datuna, che nel frattempo aveva già mangiato metà della banana, lo ha ripreso fortemente, chiarendogli quanto fosse stupido quel gesto. Mentre il proprietario della galleria, Emmanuel Perrotin, si precipitava sulla scena visibilmente sconvolto. La banana di Cattelan è tra i pezzi più discussi alla fiera d’arte annuale, che attira circa 70.000 visitatori a Miami ogni dicembre. Come il più famoso burlone del mondo dell’arte, le altre provocazioni vincenti di Cattelan includono la toilette funzionale in oro 18 carati installata al Museo Guggenheim e una monumentale scultura di un dito medio di fronte alla Borsa di Milano.

Gucci Osteria da Massimo Bottura a Firenze: assegnata una stella Michelin

Avatar

Written by Erika Barone

Accessori tempestati di diamanti: la nuova tendenza lusso delle celebrità

Timothée Chalamet sex symbol: il rubacuori che fa sognare le donne di tutte le età