Caterina Balivo felpa di lusso: un indumento oversize che costa oro

La presentatrice ha fatto discutere il web per aver indossato un capo di abbigliamento dal prezzo spropositato

“Secondo me una donna può sentirsi realizzata anche senza un figlio, ci sono molte donne che non possono averne o semplicemente non ne vogliono. Ma senza un uomo, non possiamo essere felici. Stare in equilibrio da sole è difficile, innaturale.” Caterina Balivo

Caterina Balivo vive ormai ufficialmente a Roma, nei giorni scorsi è andata con la piccola Cora a fare colazione, si è seduta al tavolino di un bar a Piazza del Popolo e si è goduta la giornata soleggiata che ha preannunciato l’arrivo della primavera, la foto postata cattura l’attenzione del web.

Lusso

La presentatrice ha indossato una felpa firmata Gucci, dedicata alla nuova collezione Primavera 2020, con stampa fiorata e maxi logo al centro. Il suo prezzo? Ben 980 euro, una cifra che non proprio tutte possono permettessi per una semplice maglia. Sappiamo che Caterina Balivo, ama tutto ciò che è griffato, infatti non abbiamo potuto fare a meno negli anni che indossa sempre pezzi del mondo fashion iper costosi per condurre i suoi programmi.

Fiori

Caterina Balivo anticipa anche quello che sarà il nuovo trend Primavera/Estate 2020. Stampe botaniche, “foliage”, bulbi e radici invadono letteralmente i tuoi outfit. Le felci di Prada, le foglie verdi di Dolce & Gabbana e quelle di banano di Marras che ricordiamo hanno sfilato alla Milano Fashion Week. Per essere super estiva e glamour, la stampa tropical garden è l’ideale in vista delle giornate più calde.

Fashion

Caterina Balivo è una vera e propria fashion addicted, ha messo a segno una serie di look perfetti che l’hanno incoronata una delle nostre fashion icon più apprezzate del panorama italiano. Insomma, non possiamo far altro che ispirarci a lei, se vogliamo essere sempre al passo con le tendenze moda.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Lady Gaga stupid love: le immagini sensuali del set fanno impazzire il web

Achille Lauro disco d’oro: la rivincita di “Me ne frego” dopo Sanremo 2020