Case vacanza di lusso, boom di prenotazioni

Lo studio di Casevacanza.it
Il turismo d’élite sta attraversando una fase di transizione.

Se i tradizionali resort a cinque stelle rimangono le strutture ricettive più apprezzate dai vip, anche le case vacanza di lusso stanno registrando ottimi inidici di gradimento tra i Paperoni del mondo.

Il portale Casevacanza.it, leader in Italia per gli affitti turistici e partner di Immobiliare.it, ha messo in evidenza l’aumento tanto dell’offerta quanto della domanda di affitti di lusso (+50% in due anni).

“Se è vero che il fenomeno nasce per far risparmiare gli Italiani in vacanza – dichiara Francesco Lorenzani, responsabile di Casevacanza.itgli affitti turistici sono ormai diventati una  tipologia ricettiva adatta a tutte le tasche e a tutte le esigenze, persino a quelle di chi non rinuncia ai contesti esclusivi, in ogni parte d’Italia. L’offerta si adegua aggiungendo servizi aggiuntivi quali colf, chef, guide turistiche, sommelier, autisti e persino giardinieri”.

Ci sono i gruppi numerosi, che vogliono vivere da nababbi le loro ferie e che non vogliono rinunciare alle comodità, ma ci sono soprattutto quelli che vogliono evitare di farsi “intercettare” nelle hall degli hotel: la voglia di privacy, infatti, appare come la motivazione più ricorrente per chi sceglie questa tipologia di struttura. C’è chi, infine, non vuole alloggiare nelle tradizionali stanze d’albergo ma preferisce delle vere e proprie immersioni nel paesaggio, e per questo ambisce a ville nei boschi, nelle vigne o a strapiombo sul mare.

Per questa tipologia di clientela, che arriva da tutto il mondo, l’Italia è il posto ideale. Ma dove si concentrano le case vacanza più lussuose del Belpaese?

È la Toscana a detenere il maggior numero di case vacanza di lusso, oltre un terzo tra le 20 più care presenti su www.casevacanza.it. Qui è possibile affittare incredibili dimore come un monastero del Duecento, sito a Monteroni d’Arbia (Siena), che oggi è una raffinata villa di campagna (con campo da tennis e da calcetto, pianoforte e immancabile Jacuzzi). Prezzo? 8.750 euro al giorno. Per gli amanti della tradizione, poi, c’è Forte dei Marmi (Lucca): qui sono tantissime le ville di gran lusso che è possibile affittare per brevi periodi, a prezzi che arrivano anche, in alta stagione, a circa 3.000 euro al giorno. Molti di meno ne servono per alloggiare in un antico mulino sito a Radicondoli (Siena): 900 euro al giorno per un immobile completamente ristrutturato, comprendente piscina naturale (salina), bagno turco, sauna e docce all’aperto. Per chi lo volesse, poi, si mettono a disposizione chef a domicilio, colf e maggiordomo, degustazioni di vini e formaggi, lezioni di cucina, gite in barca ed escursioni, yoga, massaggi.

Non mancano tra i primi venti posti le classiche mete del lusso italiano: Sardegna, Capri e Costiera Amalfitana, la zona dei vini piemontesi e, a sorpresa, il Parco Naturale del Conero.

Ecco le 20 case vacanza più costose in affitto su Casevacanza.it:

Top 20 case vacanza di lusso

Avatar

Scritto da Chiara

Kate Moss, la top più ricca del Regno Unito

CFDA Fashion Awards 2014