Case di lusso in affitto con onefinestay

Da  Londra a New York

Se avete in programma un viaggio a Londra (magari per assistere alle Paralimpiadi 2012 al via oggi) o a New York all’insegna dell’esclusività dovete sapere che i resort di lusso non sono l’unica soluzione possibile di pernottamento.

Seguendo la stessa filosofia abbracciata da Airbnb, la community numero uno per affittare e condividere appartamenti in tutto il mondo con sede a San Francisco, onefinestay offre ai proprietari di immobili prestigiosi di far fruttare la propria casa quando rimane vuota.

Il turista può scegliere la sistemazione più gradita tramite il sito www.onefinestay.com: dagli alloggi nell’esclusivo quartiere londinese di Knightsbridge ai villini incastonati tra i vicoli di Notting Hill ai loft nella pittoresca zona di Tribeca a Manatthan.

Oggetti di design in una delle case di onefinestay

Tra gli extra previsti da un soggiorno “affittato” tramite questa azienda fondata nel 2009 vi segnaliamo l’uso di un iPhone con i consigli del padrone di casa e con chiamate locali gratis e illimitate.

I proprietari che mettono a disposizione le loro case usufruisco dei benefici di un servizio completo che va dalla pulizia, assicurazione, fornitura di biancheria fino ad arrivare a un servizio fotografico completo.

Le case di lusso affittabili tramite onefinestay non faranno rimpiagere i servizi degli hotel 5 stelle. Potrete anche curiosare liberamente tra i libri e gli oggetti di design dei vostri “padroni”per vivere davvero la città dal punto di vista di chi ci abita!

Libreria di una delle case di onefinestay

Avatar

Written by Chiara

Paralimpiadi 2012

Vilebrequin passa di mano